Tra drammi storici, film di spionaggio britannici, film d’essai cinesi, commedie francesi e italiane, opere d’animazioni per i più piccoli e uno dei più imponenti cinecomic di sempre ce n’è davvero per tutti: sono i film al cinema in questo weekend del 7-8 maggio 2016.

Stonewall: Roland Emmerich, regista specializzato nei film catastrofici, cambia del tutto registro con questa pellicola dedicata alle proteste di Stonewall, che nella New York fine anni ’60 determinarono degli scontri feroci tra la comunità omosessuale e le forze dell’ordine. A oggi quel momento storico viene considerato come punto di partenza per il moderno movimento dei diritti LGBT.

Il traditore tipo: dal romanzo di John Le Carrè arriva una storia di spionaggio in cui vengono coinvolti due normali cittadini inglesi in vacanza in Marocco. Acconsentendo alla richiesta di un riciclatore di denaro sporco russo, i due dovranno vedersela con la mafia sovietica e gli ambigui servizi segreti britannici. Qui la nostra anteprima della pellicola.

Captain America Civil War: gli Avengers devono affrontare la più grande minaccia di sempre, quello di uno scontro interno. Il ritorno del Soldato d’Inverno e le nuove richieste dei governi mondiali dividono infatti i due leader del team, Capitan America e Iron Man, sino a spingerli a una battaglia fratricida. A questo link la nostra anteprima del film.

Il ministro: Un piccolo imprenditore in crisi sta tentando di organizzare una cena per ingraziarsi il ministro che potrebbe salvarlo. A mettergli i bastoni nelle ruote la presenza della moglie, una escort cinese troppo colta e persino una colf arrabbiata. Nel cast  Gianmarco Tognazzi, Alessia Barela, Fortunato Cerlino,Edoardo Pesce, Jun Ichikawa. Per saperne di più questo è il link da seguire.

Florida: un anziano imprenditore francese ormai molto in là con l’età e prossimo alla demenza chiede alla figlia Carole che si è sempre presa cura di lui (tramite terze persone) di poter rivedere l’altra figlia Alice. Solo che questa vive in Florida, cosa che darà il via a uno stravagante ed emozionante rapporto di reciproca conoscenza on the road.

Al di là delle montagne: il cineasta cinese  Jia Zhang-Ke propone una cronaca famigliare che rappresenta anche una descrizione del suo Paese a cavallo del nuovo millennio e alle prese con un’economia sempre più globale. Dapprima la storia è quella di Tao, giovane donna che sceglie di sposarsi con un corteggiatore ambizioso.Poi è il turno del figlio, chiamato Dollar,, che è cresciuto in Australia e vuole tornare in patria.

Robinson Crusoe: ispirato molto liberamente all’omonimo libro di Daniel Defoe, il film narra la storia dell’amicizia tra un gruppo di animali che vivono su un’isola tropicale e l’ultimo arrivato, un naufrago sopravvissuto a una tempesta insieme al suo cane. La strana squadra dovrà trovare un modo per convivere pacificamente.

Microbo & Gasolina: dal genio artigianalmente folle di Michel Gondry arriva la storia di un’amicizia tra due studenti, uno appassionato di arte e aspirante disegnatore, l’altro inventore dalla fantasia sfrenata. Insieme i due partiranno a bordo di una strana casa su quattro ruote alla ricerca dell’avventura e dell’amore.