Settimana ricchissima questa del weekend del 4-5 aprile 2015, con ben sette film al cinema. Da segnalare per gli amanti dell’action il settimo episodio di Fast & Furious, ma non mancano pellicole anche per i fan del dramma e dei musical.

Wild: presentato al Torino Film Festival, il nuovo film dall’autore del commovente Dallas Buyers Club, Jean-Marc Vallée, racconta una storia vera e un percorso di rinascita personale.

Protagonista è Reese Whiterspoon, una ragazza che dopo la morte improvvisa della madre e in seguito alla decisione di chiudere con l’eroina, decide di percorrere in solitaria il Pacific Crest Trail.

Un viaggio di circa 1600 km nella natura selvaggia, necessario alla rigenerazione della donna. Nel cast anche l’attrice feticcio di David Lynch, Laura Dern.

Fast & Furious 7: arriva in sala l’attesissimo settimo capitolo della saga, l’ultimo con protagonista Paul Walker, cui è destinato un sentito omaggio, il primo con l’arrivo di James Wan (Insidious, The Conjuring, Saw) in cabina di regia e di Jason Statham nei panni del villain.

Per tutti i fan della saga action più testosteronica di sempre vale la pena notare che questa nuova avventura con protagonisti Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson, Tyrese Gibson e tutti gli altri si ricollega direttamente al finale del terzo episodio attraverso la morte di Han, ucciso dal fratello di quell’Owen Shaw sconfitto nel precedente episodio dalla “famiglia allargata” di Dom Toretto.

Into the Woods: ispirato all’omonimo musical di James Lapine e Stephen Sondheim risalente agli anni ’80, il film diretto da Rob Marshall riunisce un cast d’eccezione per questa rivisitazione canterina delle fiabe più famose dei fratelli Grimm e di Perrault.

Emily Blunt, Anna Kendrick, Meryl Streep, Chris Pine, James Corden e Johnny Depp sono i protagonisti di questa pellicola in cui si incontrano i personaggi di Cappuccetto Rosso, di Cenerentola, Jack e il fagiolo magico, Raperonzolo in uno tripudio di danze, canti, e scenografie spettacolari.

La scelta: Michele Placido ritorna alla regia dopo lo scarso successo de Il cecchino con una storia intima che lo riporta ai tempi di Un viaggo chiamato amore, Del perduto amore e Il grade sogno.

Protagonisti del film ispirato alla commedia L’innesto di Luigi Pirandelo, insieme a Valeria Solarino, sono Raoul Bova e Ambra Angiolini, una coppia che si ama da tempo ma che non riesce ad avere figli.

Tutto viene ribaltato quando lei, dopo aver subito uno stupro, scopre di essere incinta. La decisione da prendere in merito alla gravidanza cambierà per sempre il loro rapporto.

Third Person: Paul Haggis ritorna al cinema corale dopo gli exploit di Crash – Contatto fisico e le sceneggiature per Clint Eastwood (Flags of Our Fathers, Lettere da Iwo Jima e Million Dollar Baby).

Cast d’eccezione dunque, composto da Liam Neeson, Olivia Wilde, Adrien Brody, James Franco e Moran Atias, per un’operazione più cerebrale del solito.

Il film racconta infatti tre storie diverse: quella di uno scrittore che a Parigi è alle prese con la sua nuova fiamma; a Roma invece un turista americano si innamora di una ragazza di etnia Rom e tenta di salarla, mentre a New York l’attrice Julia tenta di riottenere la custodia del figlio.

Second Chance: inusuale accoppiata quella formata dalla regista danese Susanne Bier, famosa per i suoi drammi etici come In un mondo migliore, e l’attore  Nikolaj Coster-Waldau, che in Il Trono di Spade interpreta Jaime Lannister.

Questi è Andreas, un poliziotto e padre modello, che un giorno si ritrova coinvolto in una retata presso l’abitazione di Tristan, tossicodipendente che malmena la compagna e si dimentica spesso dell’esistenza del neonato Sofus. Andreas cercherà allora di occuparsi nel bebè, privando di fatto Tristan del suo diritto alla paternità.

Tempo instabile con probabili schiarite: figlio del maestro Gillo, Marco Pontecorvo ritorna alla regia cinematografica dopo una serie di prodotti televisivi, dando così seguito all’esperienza di Pa-ra-da, molto apprezzata dalla critica.

Nel film interpretato da Luca Zingaretti e Lillo Petrolo una piccola azienda viene salvata dal fallimento dalla scoperta di un giacimento petrolifero nel terreno circostante. L’amicizia tra il proprietario Giacomo e l’operaio Ermanno verrà messa a dura prova dall’improvvisa ricchezza.

Nel cast anche John Turturro e Carolina Crescentini.