Avventura, commedia, impegno, evasione per i più piccoli, e il ritorno di un regista amato dalla critica: sono i film al cinema nel weekend del 30-31 gennaio 2016.

Point Break: remake dell’amatissimo originale del 1991 con Keanu Reeves e Patrick Swayze, questo film racconta ancora una volta la strana amicizia tra un poliziotto e la banda di malviventi dediti alle rapine e agli sport estremi in cui deve infiltrarsi. Più in linea con le tendenze contemporanee, il rifacimento vede protagonisti Édgar Ramírez e Luke Bracey nel ruolo dei due storici interpreti.

L’abbiamo fatta grossa: Carlo Verdone si fa accompagnare per la prima volta da Antonio Albanese per questa commedia che ha qualche sfumatura noir. I due protagonisti sono infatti un attore teatrale e un investigatore privato che deve fornirgli le prove dell’infedeltà della moglie. Ma tutto si complica quando i due trovano una valigetta piena di soldi. Per maggiori dettagli questo è il link da seguire.

Joy: Jennifer Lawrence, Robert De Niro e Bradley Cooper. Ritorna il trio delle meraviglie al soldo di David O. Russell, che li aveva già diretti nel premiatissimo Il lato positivo. In questo film l’attrice interpreta Joy Mangano, casalinga che ha costruito un impero manageriale grazie all’invenzione del Miracle Mop, una scopa dal design innovativo e rivoluzionario. Ma la scalata verso il successo non sarà per nulla facile. Per conoscere tutti i dettagli sul film c’è la nostra anteprima.

Una volta nella vita: in uscita in occasione dell’annuale Giorno della Memoria, questa pellicola francese racconta la storia vera del riscatto di una classe problematica di una scuola nella banlieue francese. La loro professoressa, credendo nella potenzialità dei suoi ragazzi, li iscrive infatti a un concorso nazionale sulla Resistenza e la Shoa: un incontro, quello con la tragedia della Seconda Guerra Mondiale, che cambia per sempre le loro vite.

Doraemon il film – Nobita e gli eroi dello spazio: ritorna il gattone blu dagli inesauribili gadget che ha allietato l’infanzia di tanti trentenni e quarantenni d’oggi. In questo film il petulante Nobita e i suoi amici decidono di girare un film sulle avventure dei protagonisti di una serie tv di cui sono appassionati, ma ben presto si troveranno a viverle in prima persona.