Thriller, commedie, fantasy, drammi esotici, melodrammi d’autore e un biopic su un grande calciatore: questi i film al cinema in questo weekend del 28-29 maggio 2016.

Colonia: Emma Watson e Daniel Bruhl sono i protagonisti di questo thriller europeo tratto da una storia vera e ambientato in Cile durante il regime di Pinochet. L’attrice interpreta Lena, una ragazza tedesca che decide di rischiare tutto infiltrandosi in una setta che gestisce la prigione in cui è stato rinchiuso il fidanzato Daniel, un fotografo arrestato e torturato per aver partecipato a una manifestazione. A questo link il nostro articolo per conoscere tutti i dettagli del film.

Fraulein – Una fiaba d’inverno: Christian De Sica e Lucia Mascino sono i protagonisti di questa delicata ed eccentrica commedia sentimentale italiana ambientata in un piccolo paesino di montagna. Regina è una donna dura e sempre accigliata che da tempo vive da sola in un albergo dimesso. Qui arriva un giorno l’infantile Walter, uomo in là con l’età costretto a fermarvisi per un’improvvisa tempesta solare. Per saperne di più ecco il nostro post di approfondimento.

Alice attraverso lo specchio: non c’è più Tim Burton al timone delle avventure di Alice, ma poco importante. In questo film Mia Wasikowska ritorna al magico e assurdo Sottomondo dopo un periodo di avventure marine. Ritrovati gli amici di sempre, la ragazza viene incaricata dalla Regina Bianca di ritrovare la Cronosfera, unico oggetto in grado di ripristinare il corso del tempo e salvare il Cappellaio Matto, decisamente non più se stesso. Per far ciò Alice dovrà tornare indietro nel tempo. A questo link il nostro articolo per scoprire tutti i segreti del film.

Julieta: il maestro spagnolo del melodramma Pedro Almodovar ritorna con una nuova opera ispirata liberamente ai racconti del premio Nobel Alice Munro. Adriana Ugarte ed Emma Suarez interpretano il ruolo di Julieta in due momenti della sua vita: la donna deve fare i conti con i sensi di colpa di due eventi luttuosi e poi con un mistero che le impedisce di lasciare Madrid. Qui la nostra anteprima del film.

Tangerines – Mandarini: finalista nel 2015 agli Oscar come miglior film straniero, questa pellicola estone racconta di una difficile convivenza. Quella tra Ivo, un contadino solitario, e due soldati feriti nel corso dei combattimenti della guerra del 1990 tra l’esercito georgiano e quello abcaso. Ivo deciderà di portarli a casa e il terzetto dovrà trovare un modo per andare d’accordo se vuole sopravvivere.

Pelé: la vita e i miracoli calcistici di una delle più grandi icone del gioco più bello del mondo. Ecco quanto racconta il film firmato da Michael e Jeff Zimbalist, che mette in scena 8 anni di vita, tra trionfi e lati più bui dell’esistenza del grande campione brasiliano che ha emozionato un’intera nazione. A questo link la nostra anteprima della pellicola.