Settimana particolarmente ricca, questa del weekend del 27-28 giugno, con una serie di film al cinema per tutti i gusti e i palati: dalla commedia “senile” a quella più sboccata, passando per l’horror melodrammatico, l’action movie esotico, il documentario di denuncia e il biopic francese.

Ruth & Alex – L’amore cerca casa: Morgan Freeman e Diane Keaton sono i due protagonisti del titolo, una coppia sposata da circa quarant’anni, lui una volta pittore, lei insegnante ora pensionata.

I due, esortati dalla nipote di lei, Cynthia Nixon, che interpreta un’agente immobiliare, decidono di vendere il loro appartamento di Brooklyn e cambiare finalmente aria.

La coppia sarà protagonista di una serie di vicende imprevedibili, da un attacco terroristico sul ponte di Manhattan, all’invasione dei potenziali acquirenti, e alla fine si renderanno conto dei tanti ricordi conservati nella casa di tutta una vita.

Contagious – Epidemia mortale: insolito ruolo drammatico per Arnold Schwzarnegger, protagonista inedito di questo horror movie dalle spiccate sfumature melodrammatiche.

L’eroe di tantissimi film d’azione interpreta infatti Wade Vogel, un padre di famiglia che deve prendere una difficile decisione: denunciare o meno la figlia Maggie (Abigail Breslin), contagiata da quel virus zombie che il governo sta disperatamente tentando di combattere?

Big Game – Caccia al Presidente: è un film finlandese che guarda all’America quello in cui Samuel L. Jackson interpreta un Presidente degli Stati Uniti in grandissima difficoltà dopo un attacco all’Air Force One.

Precipitato in terra finnica, l’uomo verrà soccorso da Oskari, un cacciatore tredicenne impegnato in un rito iniziatico tipico della sua cultura. Grazie alle grandi capacità del ragazzino il Presidente avrà almeno una chance di salvezza dalle squadre di terroristi decisi a eliminare il politico.

Ted 2: Seth MacFarlane riporta su grande schermo l’orsacchiotto sboccato che ha come migliore amico Mark Wahlberg.

Il comico, regista e creatore dei Griffin riprende le avventure di Ted da dove si erano interrotte. Dopo il matrimonio con Tami-Lynn il pupazzo cerca di avere un figlio, ovviamente adottandolo. A parte le varie situazioni comiche in cui si caccerà, Ted dovrà anche dimostrare a una corte di essere un vero essere umano.

Nel cast anche Liam Neeson, Amanda Seyfried e Morgan Freeman.

Violette: in questo film di Martin Provost la grande Emmanuelle Devos interpreta Violette Leduc, contemporanea della celebrate femminista Simone De Beauvoir.

Un’amicizia durata tutta una vita, la loro, con Violette intensamente dedita alla scrittura, unico mezzo possibile per garantirsi l’agognata libertà e “impadronirsi del proprio destino”.

Going Clear – Scientology e la prigione della fede: presentato allo scorso Sundance Film Festival, questo documentario di Alex Gibney, già autore di Mea Maxima Culpa e The Armostrong Lie, si basa su un’inchiesta sulla famosa setta, cui appartengono molti nomi celebri di Hollywood come Tom Cruise e John Travolta.

Attraverso le interviste ad alcuni fuoriusciti, il regista traccia un profilo dell’organizzazione e delle sue tecniche di reclutamento prima e di coercizione psicologica, dopo, con un’interessante approfondimento della figura del fondatore L. Ron Hubbard e l’attuale leader David Miscavige.