I film al cinema a partire dal 25 febbraio mettono in scena tanto vicende realistiche come quelle legati alla guerra a distanza o alla pedofilia della Chiesa, quanto storie irreali dal sapore fumettistico e mitologico, per non parlare di dispute filosofiche e l’incontro di due anime gemelle.

Good Kill: Andrew Niccol, il celebre regista di Gattaca, racconta la storia di un pilota di droni da combattimento , interpretato da Ethan Hawke, al servizio dei servizi segreti americani. Quando il protagonista inizierà a mettere in dubbio la moralità delle uccisioni che mette a segno a distanza di migliaia di km inizierà per lui un tracollo psicofisico.

Lo chiamavano Jeeg Robot: finalmente anche l’Italia ha il suo supereroe, per quanto sui generis e decisamente recalcitrante. Claudio Santamaria veste infatti i panni di Enzo, un poveraccio che vive di piccoli furti, e che a causa di un incidente guadagna una forza sovrannaturale. Messosi in testa di diventare ricco grazie a questa dote, il suo destino verrà cambiato dall’incontro con la giovane Alessia – Ilaria Pastorelli, e il boss di una banda criminale, lo Zingaro, interpretato da Luca Marinelli. Qua la nostra anteprima del film.

Gods of Egypt: il nuovo film action – fantasy di Alex Proyas si ispira da lontano alla mitologia egizia per mettere in scena un’avventura per la sopravvivenza della razza umana. Assistiamo infatti alla lotta fratricida Set e Horus, dio delle tenebre e della luce, con il primo che è riuscito a spodestare temporaneamente il secondo. Nel cast Gerard Butler,Brenton Thwaites e Nikolaj Coster-Waldau. A questo link tutte le informazioni sulla pellicola.

Il club: il nuovo film di Pablo Larrain, tra i più apprezzati autori cileni di oggi, ci porta in una delle piaghe più gravi dei nostri tempi, la pedofilia in seno alla Chiesa. In una casa in cui vengono confinati i sacerdoti che si sono macchiati di colpe indicibili arriva un nuovo membro di quella triste compagnia, ma la sua presenza provocherà reazioni inaspettate e violente.

Tiramisù: un rappresentate di commercio farmaceutico, tanto gentile quanto insulso e timoroso di tutto, scopre all’improvviso  la strada della corruzione, cadendo in tentazione e deludendo la donna che lo ama. È la trama del primo film da regista del protagonista Fabio De Luigi, affiancato da Vittoria Puccini, Angelo Duro e Alberto Farini. Qui la nostra anteprima.

God’s Not Dead: Kevin Sorbo, l’attore della serie tv Hercules, veste i panni di un professore universitario di filosofia che costringe i suoi allievi ad ammettere che Dio è morto. Uno di questi però un giorno si ribella, dimostrando indipendenza di pensiero, e accetta la sfida-provocazione dell’insegnante: dimostrare a tutta la classe l’esistenza di Dio.

Anomalisa: dopo lo struggente e disperato Synecdoche, New York Charlie Kaufman ritorna dietro la macchina da presa con un film interamente girato in stop motion. Padre di famiglia sposato da tempo, l’anonimo Michael Stone è l’autore di un libro di auto-aiuto. A Cincinnati, dove si trova per partecipare a una conferenza, per la prima volta incontra una donna, Lisa, la cui voce non gli pare uguale a quella di tutti gli altri.