Eroine dell’infanzia, detective del sovrannaturale, madri di tutti i tipi, magiche creature irlandesi, una famiglia piena di segreti: sono solo alcuni dei protagonisti dei film al cinema nel weekend del 25-26 giugno 2016.

Jem e le Holograms: ispirato direttamente al celebre cartone animato degli anni ’80-’90, il film diretto da Jon Chu traspone la storia di Jerrica Benton e delle sue amiche nel mondo modern. La ragazza vive con la sorella Kimber e le amiche Aja e Shana, tutte accomunate dalla passione per la musica. Un video farà nascere il fenomeno di Jem e le Holograms, ma il successo rischierà di rovinare un’amicizia importante. Nel cast anche Juliette Lewis. Qui tutte le informazioni sul film.

The Conjuring – Il caso Enfield: il maestro dell’horror James Wan ritorna con il secondo capitolo di un franchise molto amato che vede protagonisti Patrick Wilson e Vera FArmiga nei panni di due esperti del paranormale. In questo sequel vengono chiamati in Inghilterra, dove una famiglia sta affrontando una serie di fenomeni occulti che culminano con la possessione demoniaca della figlia. A questo link tutti i dettagli sul film.

Mother’s Day: Julia Roberts, Jennifer Aniston, Kate Hudson e Jason Sudeikis sono solo alcuni tra i protagonisti di questa commedia sentimentale corale firmata dall’autore di Appuntamento con l’amore e Capodanno a New York. Il film celebra le diverse sfumature della maternità, mettendo in scena vari esempi di eccentriche figure genitoriali. Qua la nostra anteprima del film.

La canzone del mare: ritorna uno dei protagonisti dell’animazione moderna, l’irlandese Tomm Moore, con un film che è stato candidato anche agli Oscar nell’apposita categoria. La protagonista Saoirse è una bambina di 6 anni che vive col padre e il fratello su un’isola. Una magica avventura la porterà a scoprire le sue vere origini e la ragione della sua misteriosa attrazione per il mare.

Kiki & i segreti del sesso: arriva al cinema il film spagnolo che ha fatto impazzire gli spettatori. Diretto da Paco Leon, il film racconta cinque storie d’amore condite da strane fantasie sessuali. C’è chi si si eccita vedendo il partner che piange, chi prova piacere quando sfiora soffici tessuti, chi ancora ha strani desideri mentre la moglie dorme, altri ancora raggiungono l’orgasmo quando vengono derubati. Per saperne di più questo è il link da seguire.

I miei giorni più belli: ancora un film dalle venature autobiografiche quello di Arnaud Desplechin, che si serve come spesso accade dell’attore feticcio Mathieu Amalric. Questi veste i panni di Paul Dédalus, un uomo che al ritorno in Francia viene fermato alla frontiera per un controllo, dovendo spiegare l’esistenza di un suo omonimo, dando così vita a un lungo racconto della sua giovinezza.

Segreti di famiglia: Jaochim Trier ha a disposizione un cast d’eccezione formato da Jesse Eisenberg, Isabelle Huppert, Gabriel Byrne e Amy Ryan per raccontare la storia di una famiglia che deve affrontare la morte improvvisa della madre, fotografia di guerra di fama mondiale. Marito e figli si confronteranno con quanto rimasto da sempre sepolto nelle loro vite, e che ha influenzato a lungo i loro legami.