Tanti i film al cinema in questo weekend del 24-25 settembre 2016, segno che la stagione cinematografica ha ripreso il suo ritmo. Tra seguiti inediti, sia horror che sentimentali, remake di storici western, commedie italiane e arrivi dal concorso di Venezia c’è davvero di che sbizzarrirsi.

Bridget Jones’s Baby: Renée Zellweger torna a vestire i panni della single più pasticciona di sempre a 10 anni dal secondo capitolo. Archiviata la sua vecchia relazione, Bridget torna a dedicarsi a se stessa, ma sulla sua strada ritroverà il Mark Darcy interpretato da Colin Firth, ma anche una nuova fiamma Jack Qwant, ovvero Patrick Dempsey. La simultaneità dei due incontri darà vita a un dubbio amletico quando la donna rimarrà finalmente incinta. Riuscirà a scegliere il suo vero amore? A questo link tutti i dettagli sul film.

Blair Witch: il capostipite del found footage torna dopo ben 20 anni di assenza dalle sale. Diretto da Adam Wingard (You’re Next, The Guest), il film ci riporta alle atmosfere minacciose dell’originale. Protagonisti un gruppo di studenti universitari che si avventura nel bosco maledetto alla ricerca della sorella di uno di questi, scomparsa da tempo. Presto però scopriranno di non essere soli ma di essere circondati da presenze misteriose. Per saperne di più seguite questo link.

Prima di lunedì: Vincenzo Salemme ritorna ancora una volta al cinema con una commedia degli equivoci. Lo scontro tra due auto, guidate da un aspirante attore e da un mafioso milionario, genera una divertente commissione che il malavitoso affida all’istrione. Questi dovrà portare un uovo di Pasqua gigante da Torino a Torre del Greco, accompagnato da una sua ex e dall’amico del mafioso, più una ottantenne francese decisamente sopra le righe. Nel cast Andrea Di Maria, Fabio Troiano, Martina Stella e Sandra Milo.

I magnifici sette: remake dello storico originale di John Sturges, la versione moderna del caposaldo western è imperniata sui due attori principali, Chris Pratt e Denzel Washington, quest’ultimo a capo del gruppo di mercenari che viene ingaggiato dagli abitanti di una cittadina minacciati da uno spietato imprenditore. Nel cast anche Ethan Hawke, Vincent D’Onofrio e Haley Bennett. A questo link maggiori informazioni sul film.

Frantz: premiato a Venezia con la Coppa Volpi al protagonista Oscar Martinez, il nuovo film di François Ozon è ambientato durante la fine della Prima Guerra Mondiale. Si tratta della storia d’amore tra una giovane ragazza tedesca che ha perso il fidanzato in guerra e un misterioso uomo francese che afferma di aver conosciuto il suo amato.

Spira Mirabilis: direttamente dal concorso di Venezia arriva l’ultimo documentario di Massimo D’Anolfi e Martina Parente, incentrato sul tema dell’immortalità e della ricerca dell’infinito. Molti i soggetti del film: una tribà di nativi americani che lottano per i propri diritti, la conservazione delle statue del Duomo di Milano, due ricercatori che creano eccentrici strumenti musicali, e uno scienziato giapponese che fa ricerche su una medusa capace di rigenerarsi all’infinito.

Elvis & Nixon: è la storia di un incredibile storia di finzione basata su un vero evento quella di questo film, incentrato sul reale incontro tra Elvis Presley, il re del rock’n’roll, e l’uomo più potente al mondo, il presidente Richard Nixon. Il cantante infatti desidera diventare un agente segreto del governo. A interpretare i due giganti sono rispettivamente Michael Shannon e Kevin Spacey. Nel cast anche Alex Pettyfer e Johnny Knoxville.

La vita possibile: In fuga da un marito violento, Anna (Margherita Buy) e il figlio Valerio sono accolti a Torino in casa di Carla (Valeria Golino), attrice di teatro e amica di Anna di vecchia data. I due cercano di adattarsi alla nuova vita tra tante difficoltà e incomprensioni, ma l’aiuto di Carla e quello inaspettato di Mathieu un ristoratore francese che vive nel quartiere, faranno trovare loro la forza per ricominciare.