Poliziotti corrotti, medici integerrimi, monaci depositari di segreti inconfessabili, una madre che ha perso il figlio e un figlio che ha perso il padre e infine un cane in cerca di una nuova famiglia: sono i protagonisti dei film al cinema nel weekend del 23-24 aprile 2016.

Codice 999: un gruppo di criminali affiatati  e senza scrupoli, facenti parte della polizia, devono tentare il tutto per tutto con un colpo disperato che potrà andare a segno solo sfruttando la confusione provocata da un codice 999, ovvero la morte di un agente. Nel cast di questo thriller tesissimo troviamo Gal Gadot,  Casey Affleck, Chiwetel Ejiofor, Anthony Mackie e Aaron Paul.

Zona d’ombra: In questo film tratto da una storia vera Will Smith veste i panni di Bennet Omalu, medico che analizzando molti cadaveri scopre che molti giocatori di football soffrono di una sindrome degenerativa al cervello causata dai troppi colpi subiti. La sua battaglia per la diffusione della verità lo porterà a scontrarsi con l’industria sportiva che vorrebbe mettere a tacere la cosa. Per saperne di più questo è l’articolo da leggere.

Le confessioni: dopo l’ottimo Viva la libertà Roberto Andò torna a collaborare con Toni Servillo in questo film che richiama lo spirito di Todo Modo di Elio Petri. L’attore veste infatti i panni di un monaco che si trova a conoscere i segreti inconfessabili dei ministri dell’economia delle maggiori potenze occidentali. La morte di uno di questi sconvolgerà il meeting organizzato e la vita di tutti i presenti. Questo il link per scoprire tutti i dettagli del film.

The Other Side of the Door: in questo horror inglese – americano ambientato in India una madre non riesce a venire a patti con il senso di colpa per la morte del figlio e dopo sei anni dall’incidente è ancora tormentata. Quando viene a scoprire un rituale per parlare per l’ultima volta con il bambino la donna decide di provare il tutto per tutto, ma durante il colloquio qualcosa andrà storto e il confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti verrà cancellato.

Truman – Un vero amico è per sempre: due amici di vecchia data si incontrano a Madrid dopo tanto tempo perché a uno dei due resta poco da vivere. Decisi a celebrare la loro amicizia, la coppia si impegnerà per trovare una nuova casa a Truman, il fedele cane che ha accompagnato il malato negli ultimi anni. Una commedia spagnola che celebre il valore della vita anche nelle più avverse delle circostanze.

Sp1ral: regista di successo sofferente di sindrome bipolare, Matteo è costretto a tornare al paese natio dopo essersi trasferito a New York da tempo. Il padre è infatti morto e gli ha lasciato una casa sul mare: affranto e sbigottito, l’uomo cerca rifugio sulla spiaggia della sua infanzia e lì fa conoscenza con Alice, una ragazza che pare essere l’unica in grado di aiutarlo in questa difficile situazione.