Commedie italiane d’autore, cinecomic corali, biopic di guerra, un film d’animazione spagnolo e infine un gangster movie da ridere, sempre tricolore: questi i film al cinema in questo weekend del 21-22 maggio 2016.

La pazza gioia: dopo il thriller morale Il capitale umano il regista labronico Paolo Virzì torna con una commedia dei sentimenti tutta al femminile. Protagoniste sono Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti, che interpretano due ospiti di un istituto psichiatrico per donne condannate in tribunale. Nevrotica e chiacchierona la prima, accigliata e fragile la seconda, le due organizzeranno una fuga per godere un po’ del mondo esterno. Qui la nostra anteprima del film.

X-Men Apocalisse: dopo gli anni 70 del precedente Giorni di un futuro passato, ecco tornare gli allievi di Charles Xavier (Ewan McGregor) in una nuova avventura ambientate negli anni ’80. In questo film, guidati dalla ritrovata Raven (Jennifer Lawrence), dovranno affrontare la colossale minaccia rappresentata da Apocalisse, il primo mutante della storia, intenzionato a distruggere il mondo per creare una nuova civiltà. Al suo seguito quattro Cavalieri, tra cui anche il nemico di sempre Magneto (Michael Fassbender). A questo link la nostra anteprima della pellicola.

Whiskey Tango Foxtrot: Tina Fey è la protagonista di questo biopic incentrato sulla reporter di guerra Kim Barker, che ha trascorso tre anni in Afghanistan dopo una vita da cronista interna. Arrivata del tutto impreparata a una situazione simile, poco alla volta entrerà nella surreale atmosfera del luogo, anche grazie all’aiuto di un’amica-rivale interpretata da Margot Robbie e da un fotografo scozzese che ha le fattezze di Martin Freeman. Qui la nostra anteprima del film.

Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo sguercio: arriva dalla Spagna questo inusuale film d’animazione che vede protagonisti due strambi agenti segreti, i Mortadello e Polpetta del titolo. La coppia dovrà recuperare una cassaforte contenenti i segreti dell’agenzia per cui lavorano, ma anche vedersela contro l’enorme Tranciamuli, intenzionato a vendicarsi di Polpetto, che lo ha fatto incarcerare.

My Father Jack: Matteo Branciamore e Francesco Pannofino sono i mattatori di questa commedia gangster. Il primo è un avvocato 30enne che deve difendere un pentito di mafio. Innamorato della figlia del suo capo, sta per sposarla quando all’improvviso gli piomba in casa il padre che non aveva mai conosciuto, Jack. Pittore scalcagnato e sempre nei guai, questi sconvolgerà per sempre la vita del figlio facendolo finire in una vicenda criminale. Nel cast anche Elisabetta Gregoraci, Eleonora Giorgi e Claudia Vismara.