Inutile girarci intorno: la stagione cinematografica è ripresa alla grande e lo dimostra la messe di film al cinema in uscita questa settimana. Una vasta collezione che comprende capolavori d’animazione, commedie americane e italiane, film d’autore francesi, pellicole provenienti dal Festival di Venezia e tanto altro.

Via dalla pazza folla: il danese Thomas Vinterberg ritorna a parlare inglese con questa trasposizione dell’omonimo romanzo di Thomas Hardy.
Protagonista Carey Mulligan, ragazza campagnola che decide di perseguire l’indipendenza in una società come quella vittoriana in cui lo status sociale è tutto.

Un grande amore però si frapporrà tra lei e la sua attività imprenditoriale. Nel cast anche Matthias Schoenaerts, Michael Sheen, Tom Sturridge e Juno Temple

Inside Out: potete leggere per esteso del film della Pixar dedicato alle emozioni della piccola Riley a questo link.

Tutti lo vogliono: Enrico Brignano è il protagonista di questa commedia di Alessio Maria Federici insieme a Vanessa Incontrada.
Orazio è un ingenuo sciampista per cani, che dopo la fine della sua ultima relazione preferisce la compagnia degli animali. Chiara invece è una raffinata food designer che ha rincontrato per caso Raffaello, un vecchio amore d’adolescenza.

Nonostante Chiara non abbia niente a che fare con Orazio tra i due nascerà un inaspettato sentimento che sconvolgerà le loro vite.
Nel cast anche Giulio Berruti, Ilaria Spada e Gianna Paola Scaffidi.

Per amor vostro: grazie a questo film di Giuseppe Gaudino Valeria Golino si è portata a casa la seconda Coppa Volpi della sua carriera.

Girato in un suggestivo bianco e nero, il film è la storia di Anna, una donna generosa e caparbia, che da 20 anni non riesce più a provare gioia per una vita che si è spenta nella monotonia. Gaudino mette in scena il ritorno alla passione della protagonista attraverso uno stile iper-caricato che attinge alla tradizione del melodramma.

Marguerite: anni ’20 in Francia. La baronessa Marguerite Dumont è una donna che ha dedicato tutte le sue energie e ricchezze alla passione per la musica: nonostante ciò le sue performance canore sono terribili, essendo lei stonata come una campana.

Ma Marguerite è inconsapevole di ciò, essendo circondata da una claque ipocrita di adulatori. Incoraggiata dalla critica di un giornalista la donna decide di esibirsi in pubblico, esponendosi al ridicolo.

Nel cast Catherine Frot, André Marcon, Michel Fau, Christa Theret e Denis Mpunga.

We Are Your Friends: potete leggere più approfonditamente del film con protagonisti  Zac Efron ed Emily Ratajkowski a questo link.

Un disastro di ragazza: ritorna al cinema Judd Apatow, uno dei maggiori esponenti della nuova commedia americana. Mattatrice del film è la nuova promessa Amy Schumer, che interpreta una giornalista che rifiuta pervicacemente di mantenere una relazione sentimentale stabile.

Almeno fino a che non le viene commissionato un articolo su Aaron, medico che si prende cura degli sportivi di maggior successo.
Nel cast anche Bill Hader, Brie Larson, Colin Quinn, John Cena e LeBron James.

L’attesa: esordio nel lungometraggio di Piero Messina, assistente di Paolo Sorrentino, che racconta la storia di un lutto elaborato in maniera insolita.

In un piccolo paesino siciliano Anna (Juliette Binoche) si è rinchiusa nella propria villa cercando di superare la recente morte del figlio Giuseppe. Deve però accogliere Jeanne, la fidanzata francese del ragazzo che non sa nulla della sua morte: incapace di confessare la verità, Anna farà credere alla giovane di dover aspettare qualche giorno in attesa del ritorno di Giuseppe da un viaggio.

Nel cast anche Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele e Antonio Folletto.