Ben due film italiani, un nuovo capolavoro Pixar, una commedia basata su una storia vera, un dramma sentimentale d’autore e il seguito di un cult ridanciano tedesco: ecco i film al cinema nel weekend del 17-18 settembre 2016.

Questi giorni: dopo essere stato presentato a Venezia in concorso arriva anche in sala il nuovo film di Giuseppe Piccioni. Protagoniste quattro ragazze la cui amicizia non conosce confini, tanto da portarle fino a Belgrado in un viaggio che insegnerà loro molte cose sulla vita, tra improbabili offerte di lavoro, gravidanze inattese e malattie inconfessate. Nel cast anche Margherita Buy e Filippo Timi. A questo link la nostra anteprima del film.

L’estate addosso: Gabriele Muccino, dopo il fuori concorso della Laguna, si confronta finalmente con il pubblico con questo piccolo film ambientato tra Italia e Stati Uniti. Mario e Maria sono due ragazzi che non si conoscono e che poco si sopportano, i quali per caso finiscono ospiti di una coppia di ragazzi omosessuali a San Francisco. Tra i due sboccerà l’amore, ma le difficoltà da affrontare saranno tante. Qui la nostra intervista al regista.

Alla ricerca di Dory: La Pixar dà un seguito alle avventure del piccolo pesce Nemo, ma questa volta focalizzandosi sulla smemorata Dory. Fulminata da un improvviso ricordo, la pesciolina si metterà in viaggio per cercare i suoi genitori, creduti perduti per sempre. Il suo cammino la porterà in un istituto oceanografico, dove incontrerà nuovi amici e scoprirà vari segreti sulle proprie origini. Seguite questo link per scoprire tutto sulla pellicola.

Demolition – Amare e Vivere: Jake Gyllenhaal e Naomi Watts sono i due protagonisti del nuovo film di Jean-Marc Vallée, già autore del premiato Dallas Buyers Club. Il primo interpreta un uomo  che dopo essere rimasto vedovo non riesce a darsi pace. Gli darà conforto il rapporto che instaurerà con la responsabile del servizio clienti di una società di distributori automatici e con suo figlio.  A questo link maggiori dettagli sul film.

Trafficanti: Todd Phillips continua a occuparsi di commedie incentrate su giovani uomini che farebbero di tutto per assicurarsi soldi e successo. In questo caso si tratta di  Jonah Hill e Miles Teller, i quali interpretano i due protagonisti di una storia vera, due amici che iniziano a fare affari vendendo armi da fuoco durante la guerra in Iraq. Presto la situazione sfuggirà loro di mano,  quando concluderanno un accordo per 300 milioni di dollari. Qui tutti i retroscena sulla pellicola.

Fuck You Prof! 2: ritorna il burbero insegnante di educazione fisica Zecki Muller, che in questo seguito deve portare i suoi studenti in Thailandia. La sua compagna ha però spedito proprio lì come dono di beneficenza  un orsacchiotto contenente dei diamanti, refurtiva di un vecchio colpo. Insieme ai suoi studenti l’improbabile prof dovrà fare di tutto per recuperare il malloppo e nel frattempo dare una lezione ai rivali dell’istituto Schiller.