Non sono proprio tutti adatti a festeggiare San Valentino, ma tra i film al cinema nel weekend ci sono chicche adatte sia a un’uscita di coppia, in gruppo, in solitaria, con pellicole che passano dalla serietà politicizzata al totale disimpegno.

Single ma non troppo: Dakota Johnson, Rebel Wilson, Alison Brie e Leslie Mann sono le protagoniste di questa commedia romantica newyorchese. Tutte donne che in un modo o nell’altro affrontano la loro singletudine, chi con entusiasmo e chi con qualche rammarico. Ma per ognuna di loro il destino ha in serbo la sorpresa giusta.

Zoolander 2: il modello più scemo di tutti i tempi ritorna dopo ben 15 anni di assenza dalle scene. Ben Stiller riporta su grande schermo il suo personaggio più amato, Derek Zoolander, in una nuova avventura in cui ricompare l’amico Hansel McDonald, lo stilista malvagio Mugatu e due new entry come Penelope Cruz, nei panni di un’agente dell’Interpol, e Kristen Wiig, in quelli della partner di Mugatu. Ecco la nostra anteprima del sequel.

Perfetti sconosciuti: cosa succede quando un gruppo di amici storici che dovrebbero conoscersi alla perfezione decidono di svelare i propri segreti mettendo sul tavolo i propri cellulari? Se lo chiede questa commedia drammatica di Paolo Genovese con un cast stellare composto da Valerio Mastandrea, Edoardo Leo, Giuseppe Battiston, Kasia Smutniak, Anna Foglietta, Alba Rohrwacher e Marco Giallini. Qui la nostra anteprima.

L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo: Dalton Trumbo, qui interpretato da Bryan Cranston, è stato uno degli sceneggiatori più importanti della Hollywood, ma anche una delle vittime del maccartismo e della caccia alle streghe a causa delle sue convinzioni politiche. Eppure ciò non lo fermò mai, dato che le sue storie continuarono a divenire film grazie a pseudonimi e prestanomi.

The End of the Tour:  Jason Segel interpreta il grande scrittore David Forster Wallace in un biopic che copre il periodo in cui l’autore di Infinite Jest viene seguito nel suo tour promozionale dal giornalista David Lipsky (Jesse Eisenberg), con il quale instaura una non facile amicizia. I due poi non si sarebbero più rivisti, e il romanziere, come tristemente noto, si sarebbe poi suicidato nel 2008.

99 Homes: la ricerca della stabilità ai tempi della crisi economica è l’argomento principale del film di Ramin Baharani cui partecipano attori come Andrew Garfield, Laura Dern e Michael Shannon. Un uomo viene sfrattato dalla propria casa insieme alla sua famiglia non troverà altro modo di sbancare il lunario che lavorare proprio per colui che l’ha gettato in mezzo alla strada.

Milionari:  Francesco Scianna, Valentina Lodovini sono i protagonisti di questo film di Alessandro Piva che si inserisce nella scia di prodotti di genere di gran successo come Gomorra e Suburra. In questo il caso al centro della storia c’è Marcello Cavani, un uomo che ha avuto in pugno l’intera Napoli criminale alle dipendenze di Don Carmine, almeno fino a che non ha scelto di diventare collaboratore di giustizia.