Il remake di un classico americano, una sorpresa tutta italiana, il ritorno di un genio della comicità,  l’ultima opera di un grande autore di culto, un film per i più piccoli e una commedia argentina: ecco i film al cinema nel weekend dell’1-2 ottobre del 2016.

Indivisibili: dopo Perez e Mozzarella Stories Edoardo De Angelis racconta un’altra storia all’insegna del grottesco. Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere: l’operazione però non è ben vista dal resto del nucleo, che non vuole perdere la ricchezza che garantisce il loro legame speciale. Le due allora decideranno di scappare e finiranno in un circo…

Café Society: è un triangolo amoroso quello al centro della nuova commedia di Woody Allen, che per l’occasione collabora con un nuovo gruppo di attori. Ambientato a cavallo tra la New York e la Hollywood del 1930, il film segue il viaggio di Bobby Dorfman (Jesse Eisenberg) dal Bronx, dove è nato, alla mecca del cinema, dove si innamora, per poi tornare nuovamente a casa, in cui viene travolto nel mondo vibrante della vita dei locali notturni dell’alta società. A vestire i panni delle due donne di cui si invaghisce ci sono Kristen Stewart e Blake Lively. A questo link tutti i dettagli sul film e la nostra intervista al regista.

Ben-Hur: uno dei capolavori della Hollywood d’oro viene rifatto con le moderne tecnologie e gli effetti speciali più avanzati. Il film racconta l’epica vicenda di Giuda Ben-Hur (Jack Huston), un giovane dalle nobili origini che è falsamente accusato di tradimento dal proprio fratello adottivo Messala (Toby Kebbell), ufficiale dell’esercito Romano. Privato del titolo, separato dalla famiglia e dalla donna che ama (Nazanin Boniadi), Giuda è costretto in schiavitù. Dopo anni passati per mare, Giuda fa ritorno alla propria terra d’origine per cercare vendetta, trovando invece la salvezza. Nel cast anche Morgan Freeman e Rodrigo Santoro. Qui maggiori informazioni sulla pellicola.

Al posto tuo: Luca Argentero, Stefano Fresi  e Ambra Angiolini sono i protagonisti di questa commedia incentrata su uno scambio professionale e privato. Luca Molteni è infatti un uomo affascinante, single per scelta e con un gran successo con le donne. Rocco Fontana è sposato con Claudia, ha tre figli, una casa in campagna ed è perennemente a dieta. In comune solo una cosa: il lavoro. L’azienda per cui lavorano decide allora di far loro una “proposta indecente”: un vero e proprio scambio di vite per cercare di capire e accettare le rispettive abitudini e gli immancabili i segreti…

The Assassin: l’ultimo film del regista di culto Hou Hsiao-hsien arriva finalmente in Italia. Nella Cina del nono secolo un’assassina professionista di nome Nie Yinniang, viene incaricata di uccidere un governatore dissidente, dopo un lungo esilio di tredici anni. La donna scopre però che il suo obiettivo è Tian Ji’an, cugino e sposo a cui fu promessa e poi negata. Per l’assassina le ragioni del cuore andranno a confliggere con quelle della spada e la sua decisione le cambierà per sempre la vita.

Se permetti non parlarmi di bambini!: arriva in Italia la commedia che ha fatto impazzire l’Argentina. Il film è incentrata sulla stravagante storia d’amore tra Gabriel (Diego Peretti) e Vicky (Maribel Verdú): il povero innamorato deve infatti affrontare una serie di peripezie molto comode per nascondere alla sua musa di avere una figlia, Sofia, in quanto la donna di cui si è innamorato odia letteralmente i bambini.

Abel – Il figlio del vento: il piccolo Lukas soffre a causa della freddezza che il padre mostra nei suoi confronti dopo la perdita della moglie, morta nel tentativo di salvare il figlio. Un giorno Lukas trova un aquilotto scacciato dal nido, lo chiama Abel e decide di prendersene cura in segreto. Sarà pronto Lukas, quando arriverà il tempo di restituire Abel alla natura selvaggia dalla quale proviene, a cominciare una nuova vita?