NYMPHOMANIAC VOL. II: Seconda parte del film di Lars von Trier, è la storia poetica e folle di Joe (Charlotte Gainsbourg), una ninfomane, come lei stessa si autoproclama, raccontata attraverso la sua voce, dalla nascita fino all’età di 50 anni. Una fredda sera d’inverno il vecchio e affascinante scapolo, Seligman (Stellan Skarsgård), trova Joe in un vicolo dopo che è stata picchiata. La porta a casa dove cura le sue ferite e le chiede di raccontargli la sua storia. L’ascolta assorto mentre lei narra, nel corso dei successivi 8 capitoli, la storia della sua vita, piena di incontri e di avvenimenti. Per saperne di più, clicca qui.

THE AMAZING SPIDERMAN 2 – IL POTERE DI ELECTRO: da sempre la battaglia più importante per Spider-Man (Andrew Garfield) è quella interiore: il conflitto tra l’ordinaria vita di Peter Parker e le enormi responsabilità di Spider-Man. Ma in “The Amazing Spider-Man 2: Il potere di Electro” una minaccia più grande è in agguato. Per Peter non esiste nulla di più emozionante che lanciarsi tra i grattacieli di New York, essere un eroe e trascorrere il tempo con Gwen (Emma Stone). Ma essere Spider-Man ha un prezzo: solo lui può proteggere i suoi concittadini da nemici pericolosi che assediano la città. Con la comparsa di Electro (Jamie Foxx), Peter Parker deve affrontare un nemico molto più potente di lui. E quando il suo vecchio amico Harry Osborn (Dane DeHaan) ritorna, Peter si rende conto che tutti i suoi nemici hanno una cosa in comune: la OsCorp. Per saperne di più, clicca qui.

LA SEDIA DELLA FELICITA’: un tesoro nascosto in una sedia, un’estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all’inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli. Per saperne di più, clicca qui.

IL CENTENARIO CHE SALTO’ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE: dopo una vita lunga e piena di emozioni, Allan Karlsson finisce in una casa di riposo, credendo di essere ormai al capolinea. L’unico problema è che è ancora perfettamente sano e così arriva il giorno del suo centesimo compleanno. Gli stanno preparando una grande festa, ma ad Allan importa poco e decide invece di fuggire. Esce dalla finestra e si imbarca in un divertente ed inaspettato viaggio. Per saperne di più, clicca qui.

IN NOMINE SATAN: due agenti dell’antidroga ritrovano un ragazzo e una ragazza in stato di shock, strafatti di droghe, alcol e psicofarmaci. Quando iniziano le indagini, gli inquirenti scoprono che i due sono coinvolti nell’omicidio di Angela De Rosa, una loro amica. Un massacro privo di logica, che porterà alla luce una realtà sino ad allora sconosciuta ai più, quella del satanismo. Gli inquirenti dovranno fare i conti con ulteriori omicidi e ripetute istigazioni al suicidio, sempre attribuibili alla setta. Ispirato a una storia vera (quella delle Bestie di Satana), In Nomine Satan è un dramma generazionale che dilania le vite di giovani e adulti, chiamando in causa anche le responsabilità della società. Per saperne, di più clicca qui.

photo credit: thelearningcurvedotca via photopin cc