Altro weekend, altra programmazione nelle sale cinematografiche italiane. Ci si avvicina sempre più agli Oscar e iniziano a fioccare sul grande schermo tutti i titoli candidati all’ambita statuetta d’oro. Questa settimana è il turno di Nebraska, ma guardiamo insieme nel dettaglio tutte le uscite.

LO SGUARDO DI SATANA – CARRIE: Carrie è una ragazza delle superiori tormentata ed emarginata, senza fiducia in se stessa e senza la consapevolezza della potenza delle sue facoltà telecinetiche. La timida ragazza però ben presto rivelerà la sua vera indole e farà sprofondare i perversi compagni e la madre psicopatica in un vortice di terrore e distruzione. Per saperne di più, clicca qui.

LA MIA CLASSE: un attore impersona un maestro che dà lezioni a una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. Sono extracomunitari che vogliono imparare l´italiano, per avere il permesso di soggiorno, per integrarsi, per vivere in Italia. Arrivano da diversi luoghi del mondo e ciascuno porta in classe il proprio mondo. Ma durante le riprese accade un fatto per cui la realtà prende il sopravvento. Il regista dà lo “stop”, ma l´intera troupe entra in campo: ora tutti diventano attori di un´unica vera storia, in un unico film di “vera finzione”: La mia classe.

THE COUNSELOR – IL PROCURATORE: la storia è quella di un lanciatissimo avvocato che vede il suo successo e la sua vita andare progressivamente in pezzi quando, per curiosità e presunzione di poterne uscire quando vuole, entra nel mondo della droga. Protagonista è, infatti, un avvocato (Michael Fassbender) in cerca di liquidi dopo aver chiesto alla sua fidanzata di sposarlo e che accetta la proposta di un conoscente legato alla malavita (Javier Bardem) di portare 20 milioni di dollari di cocaina dal Messico negli Stati Uniti. Ad aiutarlo ci sarà un poco di buono interpretato da Brad Pitt. Per saperne di più, clicca qui.

C’ERA UNA VOLTA A NEW YORK: durante la traversata atlantica che le porterà negli Stati Uniti, una giovane immigrata polacca è costretta ad elargire favori sessuali in cambio delle medicine e del cibo per la sorella caduta malata. Una volta sbarcata, alla donna viene intimato di mantenere il silenzio su quanto avvenuto: nonostante questo verrà bollata come donna di scarsa moralità dai documenti dell’immigrazione. Senza un posto dove andare, finirà per l’accompagnarsi ad un prestigiatore e seduttore da strapazzo, che la convincerà ad esibirsi con lui a New York. Per saperne di più, clicca qui.

ANGRY GAMES – LA RAGAZZA CON L’UCCELLO DI FUOCO: in questa parodia di Hunger Games, la protagonista Kantmiss Evershot deve combattere per la sopravvivenza durante i 75° Starving Games ( “starving” vuole dire “morire di fame”). I premi in palio sono un vecchio prosciutto, un buono per un panino e un sottaceto mezzo mangiato. “I Mercenari” e “i Vendicatori” incontrano “Sherlock Holmes” e “Harry Potter” in un esilarante Hunger Game.

NEBRASKA: la storia è quella di un uomo con un debole per la bottiglia, in viaggio dal Montana al Nebraska per ritirare il premio di un concorso, assieme al figlio da cui si è da tempo allontanato. Per saperne di più, clicca qui.

THE UNKNOWN KNOWN: il celebre documentarista Errol Morris intervista l’ex segretario della difesa statunitense Donald Rumsfeld e ripercorre la sua storia politica.

ANITA B.: è la storia di Anita, un’adolescente di origini ungheresi sopravvissuta ad Auschwitz, accolta dall’unica parente rimasta viva: Monika. Nella nuova casa Anita si trova ad affrontare una realtà inaspettata: nessuno, neppure l’attraente Eli, con cui scoprirà l’amore, vuole ricordare il passato. Tra gli incontri con indimenticabili personaggi e la toccante amicizia con il giovane David, Anita si trova presto a dover prendere una decisione che richiederà un grande coraggio…

photo credit: weegeebored via photopin cc