Grandi attori e registi di successo sono gli ingredienti del weekend cinematografico che ci aspetta. Da Russell Crowe a Wes Anderson passando per la commedia all’italiana, ecco le uscire sul grande schermo dei prossimi sabato e domenica.

NOAH: Noah è il prescelto dal Creatore per eseguire le sue volontà. L’uomo deve costruire un’arca capace di contenere due esemplari di tutte le specie animali per metterli in salvo dall’arrivo di un diluvio che sommergerà tutte le terre emerse per lungo tempo. Il sacrificio di Noah e la sua devozione alla “missione”, però, lo mettono in aspro conflitto con la sua famiglia prima che con se stesso. Per saperne di più, clicca qui.

OCULUS: La famiglia Russell è stata colpita da una terribile tragedia che ha segnato per sempre la vita dei fratelli Tim e Kaylie. Dieci anni dopo, Tim, che era stato accusato del brutale assassinio di entrambi i genitori, lascia il carcere con l’unico desiderio di lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare. La sorella Kaylie invece, ancora ossessionata da quella fatidica notte, è fortemente convinta che la morte dei suoi genitori sia stata causata da qualcos’altro. Secondo la ragazza, una forza maligna risiederebbe in un antico specchio che si trovava nella casa di famiglia. Kaylie, determinata a provare l’innocenza del fratello, rintraccia lo specchio e scopre che nel corso dei secoli i diversi proprietari dell’oggetto sono stati tutti vittime di morti violente simili a quella dei suoi genitori. Ora che lo specchio è di nuovo nelle loro mani, Tim e Kaylie sono decisi a scoprire la verità, ma si renderanno conto troppo tardi che l’incubo della loro infanzia è tornato… Per saperne di più, clicca qui.

UN MATRIMONIO DA FAVOLA: Cinque compagni di liceo, inseparabili a scuola, si ritrovano vent’anni dopo la maturità. Daniele (Ricky Memphis), l’unico ad aver fatto carriera, invita tutti al suo matrimonio a Zurigo con Barbara (Andrea Osvart), la figlia del noto banchiere svizzero per cui lavora. Gli ex compagni accettano entusiasti: è l’occasione per una rimpatriata, anche se per loro la vita non è stata altrettanto generosa, ognuno aveva mete e sogni ma nessuno è riuscito a realizzarli. Rivedendosi i cinque amici ritrovano il calore e la complicità di un tempo ma si trovano anche a rimettere in gioco le loro vite e le loro aspirazioni. Durante quel lungo week end in Svizzera avranno modo di raddrizzare i loro destini, in una girandola di equivoci, situazioni comiche e rocamboleschi colpi di scena in cui i cinque faranno saltare i loro precari equilibri ed ognuno finalmente troverà il coraggio di esprimere la sua vera natura. Il matrimonio di Daniele non sarà esattamente “da favola”, ma i cinque ex compagni si ritroveranno dopo vent’anni come il giorno della maturità, pronti a ricominciare le loro vite. Per saperne di più, clicca qui.

NESSUNO MI PETTINA BENE COME IL VENTO: Arianna è una scrittrice che vive un esilio volontario in un paese di mare, dopo la separazione dal marito. Dalle finestre della sua casa osserva il mondo a distanza. barricata in un suo spazio solitario. Un giorno d’inverno, a rompere quel suo spazio solitario arriva una giornalista per una intervista. Con lei c’è anche la figlia Gea, una ombrosa ragazzina di 11 anni, che dopo l’incontro, deve portare in campagna dalla nonna per un breve periodo di vacanze scolastiche. Mentre si svolge l’intervista, Gea fa un giretto con il suo cane e incontra sulla spiaggia Yuri un ragazzo di 16 anni figlio di una donna russa che lavora in un locale notturno. Non si dicono nulla, ma al momento di ripartire con la madre, la ragazzina inspiegabilmente rifiuta di andarsene, adducendo la scusa che dalla nonna non ci vuole andare più… Per saperne di più, clicca qui.

GRAND BUDAPEST HOTEL: una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia. Per saperne di più, clicca qui.

BARRY, GLORIA E I DISCO WORMS: i Disco Worms è la storia di Barry, che un giorno decide di sfidare il monotono destino di ogni verme fondando una band musicale. Se Barry potesse realizzare un sogno, desidererebbe non essere mai nato verme. Ma un giorno si imbatte in un vecchio disco in vinile e il Boogie lo conquista. Il suo corpo inizia a muoversi. E’ fuori controllo. Sta ballando!! Improvvisamente ha la brillante idea di fondare la più grande disco band nel mondo i “Sunshine Barry e i Disco Worms” ma quando finalmente sono tutti insieme, la tv locale decide di non permettere ai vermi di salire sul palcoscenico. Trovare una soluzione per diminuire la propria “vermosità” è possibile e geniale… essere catturati da un venditore di esche da pesca, un po’ meno… Per saperne di più, clicca qui.

MISTER MORGAN: tratto dal romanzo “La Doucer Assassine” di Françoise Dorner, il film che vede protagonisti a fianco di Caine, Clémence Poésy, Justin Kirk e Gillian Anderson, racconta di una splendida amicizia nata tra un insegnante in pensione e una donna molto più giovane di lui. Dal giorno in cui incontra Pauline sull’autobus, il testardo Matthew Morgan riscopre il piacere della felicità: insegnante inglese in pensione, trasferitosi a Parigi dopo aver perso la moglie, Matthew ritrova la gioia di vivere che sembrava perduta e la voglia di non essere più solo. Da questo incontro entrambi riconquistano la fiducia nel prossimo: Pauline scopre l’importanza dei legami e Matthew riscopre la voglia di ricongiungersi a suo figlio Miles, dal quale si era negli anni allontanato. Per saperne di più, clicca qui.

photo credit: tonechootero via photopin cc