Sarà Roberto Saviano ad aprire, il prossimo 4 settembre alle ore 17, la XVII edizione del Festivaletteratura di Mantova. La manifestazione, che durerà fino all’8 settembre, vedrà lo scrittore e giornalista aprire, in Piazza Castello, l’incontro “La forza delle parole”.

L’autore di Gomorra e Zero zero zero proporrà un intervento dove si rifletterà sul potere della parola e sulla letteratura come forma di diritto. Il discorso di fondo è che la parola, soprattutto quella letteraria, è l’unica che può farci sentire il diritto. Nel giorno successivo previsto anche un incontro dedicato all’attuale situazione della Siria. Si spera che possa esserci il padre gesuita Paolo Dall’Oglio, sequestrato ormai un mese fa nell’area di Raqqa; assieme a lui il giovane autore siriano Shady Hamadi, che vive a Milano, di cui è da poco uscito il libro La felicità araba.