Oggi, alla stampa, è stato presentato, dal direttore Alberto Barbera, il programma ufficiale della 70ma Mostra Intenazionale d’Arte Cinematografica che si svolgerà al Lido di Venezia dal 28 agosto al 7 settembre 2013.

Tre gli italiani in concorso: “Via Castellana Bandiera” è l’esordio di Emma Dante alla regia con un film tratto dal suo romanzo omonimo, il titolo fa riferimento a una via di Palermo, una strada stretta che consente il passaggio di una sola vettura, un giorno rimarranno bloccate Samira, anziana albanese e Rosa palermitana a Milano, nessuna delle due decide di far passare l’altra.

“L’intrepido” invece è il film in concorso del maestro Gianni Amelio, che vinse proprio a Venezia nel ’98 con “Così Ridevano”. Altro italiano in concorso Gianfranco Rosi con “Sacro GRA (il raccordo anulare romano)” un documentario. Rosi ha vinto già nel 2008 la categoria Orizzonti con “Below the sea level” (foto by InfoPhoto).

Concorso Venezia 70:

ES-STOUH (LES TERRASSES) di MERZAK ALLOUACHE

L’INTREPIDO di GIANNI AMELIO

MISS VIOLENCE di ALEXANDROS AVRANAS

TRACKS di JOHN CURRAN

VIA CASTELLANA BANDIERA di EMMA DANTE

TOM À LA FERME di XAVIER DOLAN

CHILD OF GOD di JAMES FRANCO

PHILOMENA di STEPHEN FREARS

LA JALOUSIE di PHILIPPE GARREL

THE ZERO THEOREM di TERRY GILLIAM

ANA ARABIA di AMOS GITAI

UNDER THE SKIN di JONATHAN GLAZER

JOE di DAVID GORDON GREEN

DIE FRAU DES POLIZISTEN di PHILIP GRÖNING

PARKLAND di PETER LANDESMAN

KAZE TACHINU di HAYAO MIYAZAKI

THE UNKNOWN KNOWN: THE LIFE AND TIMES OF DONALD RUMSFELD di ERROL MORRIS

NIGHT MOVES di KELLY REICHARDT

SACRO GRA di GIANFRANCO ROSI

JIAOYOU (STRAY DOGS) di MING-LIANG TSAI

Orizzonti:

BAUYR (LITTLE BROTHER) di SERIK APRYMOV

IL TERZO TEMPO di ENRICO MARIA ARTALE

JE M’APPELLE HMMM… di AGNÈS B.

EASTERN BOYS di ROBIN CAMPILLO

PALO ALTO di GIA COPPOLA

RUIN di AMIEL COURTIN-WILSON e MICHAEL CODY

MAHI VA GORBEH (FISH & CAT) di SHAHRAM MOKRI

VI ÄR BÄST! (WE ARE THE BEST!) di LUKAS MOODYSSON

WOLFSKINDER (WOLFSCHILDREN) di RICK OSTERMANN

LA VIDA DESPUÉS di DAVID PABLOS

ALGUNAS CHICAS di SANTIAGO PALAVECINO

MEDEAS di ANDREA PALLAORO

STILL LIFE di UBERTO PASOLINI

PICCOLA PATRIA di ALESSANDRO ROSSETTO

LA PRIMA NEVE di ANDREA SEGRE

JIGOKU DE NAZE WARUI (WHY DON’T YOU PLAY IN HELL?) di SION SONO

THE SACRAMENT di TI WEST

Fuori Concorso:

SPACE PIRATE CAPTAIN HARLOCK di SHINJI ARAMAKI

GRAVITY di ALFONSO CUARÓN (film di apertura)

SUMMER 82 WHEN ZAPPA CAME TO SICILY di SALVO CUCCIA

PINE RIDGE di ANNA EBORN

THE ARMSTRONG LIE di ALEX GIBNEY

UKRAINA NE BORDEL (UKRAINE IS NOT A BROTHEL) di KITTY GREEN

MOEBIUS di KI-DUK KIM

LOCKE di STEVEN KNIGHT

YURUSAREZARU MONO (UNFORGIVEN) di SANG-IL LEE

WOLF CREEK 2 di GREG MCLEAN

AMAZONIA di THIERRY RAGOBERT

DIE ANDERE HEIMAT – CHRONIK EINER SEHNSUCHT (HOME FROM HOME – CHRONICLE OF A VISION) di EDGAR REITZ

THE CANYONS di PAUL SCHRADER

CHE STRANO CHIAMARSI FEDERICO – SCOLA RACCONTA FELLINI di ETTORE SCOLA

WALESA. CZOWIEK Z NADZIEI (WALESA. MAN OF HOPE) di ANDRZEJ WAJDA e EWA BRODZKA

FENG AI (‘TIL MADNESS DO US PART) di BING WANG

AT BERKELEY di FREDERICK WISEMAN