Sarà 2 Guns di Baltasar Kormákur la pellicola che inaugurerà la 66a edizione del Festival di Locarno il prossimo 7 agosto in Piazza Grande. Il regista islandese, che nel 2000 aveva presentato in Concorso a Locarno la sua opera prima 101 Reykjavik, torna al Festival con un’action-comedy americana interpretata da Denzel Washington, Mark Wahlberg e Paula Patton. La sceneggiatura del film è di Blake Masters, basata sull’omonima graphic novel di Steven Grant (Boom! Studios).

Il Festival si concluderà poi il 17 agosto con la cerimonia di premiazione seguita dal film di chiusura Sur le chemin de l’école di Pascal Plisson, documentario francese in prima internazionale. Il film segue il percorso che quattro ragazzini, in quattro differenti parti del mondo – le savane del Kenya, i sentieri delle montagne dell’Atlante in Marocco, l’India del Sud o gli altipiani della Patagonia – compiono per recarsi ogni mattina a scuola.

Il Direttore artistico del Festival, Carlo Chatrian commenta: “I film di apertura e di chiusura di Piazza Grande, cuore e vetrina del Festival, abbracciano idealmente la varietà di proposte che permetterà al pubblico di Locarno di viaggiare attraverso il mondo e il cinema che lo rappresenta. Realizzato da Baltasar Kormákur, regista scoperto a Locarno nel 2000, 2 Guns è una grossa produzione americana, che su un plot ricco in colpi di scena esalta le performance degli attori. Sur le chemin de l’école sceglie invece il linguaggio della realtà per raccontare le odissee di alcuni scolari. Oltre alla potenza evocativa degli scenari filmati, il documentario di Plisson ha il merito di puntare l’accento su quel diritto all’educazione che troppo spesso è dato per acquisito“.