In occasione della 70° edizione del Festival di Cannes, Timvision propone una sezione speciale dedicata, disponibile fino a mercoledì 31 maggio, con i film premiati nella storia della rassegna cinematografica. Tra i titoli spicca “The Artist”, il film muto e in bianco e nero firmato Michel Hazanavicius capace di vincere cinque Oscar, tre Golden Globe e sette BAFTA con Jean Dujardin vincitore nell’edizione 2011 del Festival di Cannes per la migliore interpretazione maschile.

Da segnalare “Il divo”, film biografico firmato dal premio Oscar Paolo Sorrentino che racconta la vita del senatore a vita Giulio Andreotti, capace di aggiudicarsi il premio della Giuria nell’edizione 2008, e “Gomorra”, film cult dei giorni nostri firmato da Matteo Garrone e tratto dal celebre best seller di Roberto Saviano che racconta il mondo criminale della camorra: oltre a sette David di Donatello, sempre nell’edizione 2008 del Festival di Cannes si è aggiudicato il Gran Prix speciale della Giuria.

Tra gli altri titoli “La classe”, il film vincitore della Palma d’oro come miglior film al 61° Festival di Cannes di Laurent Cantet che racconta la storia di un insegnante alle prese con una burrascosa classe di una scuola media francese di periferia, “La dolce vita”, il capolavoro di Federico Fellini vincitore della Palma d’oro nel 1960 (oltre che di un Oscar per i costumi), e “Babel”, pellicola che conclude  la famosa trilogia sulla morte aperta da “Amores perros” e “21 grammi” con Brad Pitt, Cate Blanchett e Gael Garcia Bernal, firmata da Alejandro Gonzalez Inarritu vincitore del premio alla miglior regia al Festival di Cannes 2006.

Si continua con “Old boy”, il film tratto dall’omonimo manga che conclude la trilogia della vendetta a seguito di “Mr. Vendetta” e “Lady Vendetta”, vincitore del Gran Prix speciale della Giuria al Festival di Cannes 2004, “Foxcatcher”, che racconta la storia vera dell’assassinio del campione olimpico ai giochi di Los Angeles del 1984 Dave Schultz, con Channing Tatum, Mark Rufflalo e Steve Carell, diretto da Bennett Miller vincitore della miglior regia nell’edizione 2014 del Festival, e “Broken flowers”, il film vincitore del Grand Prix speciale della giuria al Festival di Cannes 2005 con Bill Murray assoluto protagonista nei panni di un playboy cinquantenne alla ricerca della propria strada.

Disponibili sulla piattaforma on demand di TIM anche “Le onde del destino”, pellicola vincitrice del Grand Prix speciale della giuria 1996 che portò alla ribalta il talento di Lars von Trier ed Emily Watson, e “Rosetta” che racconta la storia di una sedicenne costretta a convivere con la madre alcolizzata in una roulotte alla periferia di Liegi; il film diretto dai fratelli Dardenne si è aggiudicato la Palma d’oro per il miglior film e il premio per la miglior interpretazione femminile ad Emilie Dequenne nella 52° edizione del Festival. “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, il film con Gian Maria Volontè e Florinda Bolkan, capace di aggiudicarsi il Grand Prix speciale della giuria Festival di Cannes del 1970 (oltre al Premio Oscar per il miglior film straniero), e “La Ciociara”, pellicola firmata da Vittorio De Sica ispirata all’omonimo libro di Alberto Moravia con Sophia Loren vincitrice della miglior interpretazione femminile nell’edizione 1961 del Festival; l’anno seguente la Loren si aggiudicherà peraltro anche l’Oscar per la miglior attrice protagonista.

Infine, “Che – L’argentino”, il film che racconta il rovesciamento della dittatura cubana da parte di un Ernesto Che Guevara, interpretato da Benicio Del Toro, vincitore del premio per la miglior interpretazione maschile nel 2008, e “Profumo di donna”, la pellicola valsa nel 1975 sempre il premio per la miglior interpretazione maschile a Vittorio Gassman.