E’ stata presentata, fuori concorso, al Festival di Berlino, la prima parte della versione integrale del nuovo film del discusso regista danese Lars Von Trier.

L’atteso “Nymphomaniac”, la nuova pellicola scandalo non ha deluso le attese, tra provocazioni e drammi, avrebbe strappato qualche risata involontaria.

Il tanto discusso regista, giusto per non smentirsi, ha fatto parlare di sé presentandosi al photocall con una maglietta con la scritta “persona non grata”, definizione con cui venne etichettato al Festival di Cannes del 2011 dopo alcune dichiarazioni ritenute filonaziste.

Ecco le immagini: