Il Festival di Venezia si è appena chiuso con la vittoria a sorpresa del Leone d’oro del film venezuelano Desde allá, che già è ora di guardare alla prossima competizione cinematografica. La Festa del Cinema di Roma apre i battenti il prossimo 16 ottobre e, ad aumentare l’attesa, è arrivato l’annuncio della pellicola d’apertura.

A inaugurare la Festa del Cinema di Roma 2015 ci penserà Truth, film girato da James Vanderbilt che vede come protagonisti Cate Blanchett e Robert Redford. La pellicola si preannuncia come un thriller giornalistico molto avvincente, incentrato sul cosiddetto caso “Rathergate”, uno scandalo che vide coinvolto il controverso ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush.

La vicenda creò un grosso scalpore negli Usa nel 2004, a un paio di mesi dalle elezioni presidenziali poi vinte dallo stesso Bush, e creò grossi problemi all’interno della redazione giornalistica di CBS News. Nel prestigioso cast dell’attesa pellicola, tratta dal libro Truth and Duty: The Press, the President, figurano anche Topher Grace, Dennis Quaid e l’attrice proveniente dalla serie Mad Men Elisabeth Moss. Le grandi attenzioni mediatiche sul red carpet della Festa del Cinema di Roma dovrebbero però essere tutte per i due protagonisti, Cate Blanchett e Robert Redford, che si spera possano essere presenti all’evento per presentare il film d’apertura della manifestazione il prossimo 16 ottobre.

A introdurre la pellicola scelta per dare il via alla Festa del Cinema di Roma, che proseguirà fino al 23 ottobre, ci ha pensato intanto il direttore artistico Antonio Monda: “Truth è un film che si presta a due piani di lettura. Il primo è quello del rapporto tra giornalismo e politica. Il secondo è quello tra verità e faziosità: quanto nel riportare una notizia si possa essere influenzati da tesi precostituite. Basato su una storia vera, Truth è diretto con straordinaria efficacia da un regista esordiente di cui sentiremo parlare a lungo”.