Felicity Jones più sexy che mai posa in un servizio fotografico per il numero di novembre della rivista americana GQ. Lasciata alle spalle l’aria da tipica brava ragazza che la contraddistingue, l’attrice inglese ha fatto spazio a scatti in lingerie in pizzo e camicette davvero bollenti.

Grazie al suo fisico tonico, con tutte le curve al posto giusto, l’attrice ha saputo indossare al meglio i capi in pizzo della collezione Primavera/Estate 2014 firmati dalla casa di moda inglese Burberry Prorsum, proprio come una seconda pelle.

Al sexy servizio fotografico è seguita un’intervista durante la quale la stessa attrice ha parlato del suo ultimo ruolo nel film “La teoria del tutto”, il biopic su Stephen Hawking in uscita nel 2015, nel quale ha interpretato il ruolo dell’ex moglie Jane Wilde (con la quale è rimasto sposato dal 1965 al 1995). Lo stesso fisico con cui Felicity avrebbe solo una cosa in comune: Oxford, ed è per questo che secondo la stessa “la gente mi vede come una sorta di nerd” continuando come, nel corso delle riprese del film si sentisse come se fosse tornata al college “se bene i festini fossero più ‘scostumati’, con gente che si rotolava l’una sull’altra sul prato” ma che in ogni caso, continua “non avevo idea di chi fossi. Mi sono divertita, ma ora come ora avrei voluto passare più tempo a leggere”. L’attrice rivela anche il suo incontro con lo stesso Hawking durante le riprese sul set: “è davvero divertente. Molto arguto e con un buon senso dell’umorismo”.

Nella pellicola The Amazing Spider-Man 2” l’attrice ha interpretato il ruolo di Felicia Hardy, ovvero la futura Gatta Nera: per questo era di rigore una domanda riguardo ad un suo probabile ruolo per il personaggio, alla quale la stessa ha risposto: “Essere strizzata in un costume di pelle per fare acrobazie? Mi piacerebbe farlo. Potete iniziare una petizione per me?”.

(photocredit: Facebook @GQ)