Cosa ci fa Fedez, il cantante rapper italiano di maggior successo in questo momento, ad una Tavola Rotonda sulla dieta mediterranea applicata ai principi della Dieta Zona? Spesso al centro delle polemiche (leggi qui l’articolo sulle critiche per aver appoggiato i No Expo e leggi qui l’articolo sullo scambio di battute con il sindacato della polizia), anche suo malgrado, e artista impegnato, in un incontro avvenuto all’Hotel Principe di Savoia di Milano abbiamo scoperto che Fedez – al secolo Federico Leonardo Lucia – è un ragazzo che presta molta attenzione a ciò che mangia.

Ancor prima di diventare testimonial Enervit per i prodotti dedicati alla Zona, Fedez ha iniziato a seguire questa particolare strategia alimentare (leggi qui l’approfondimento sulla Zona) grazie alla quale, rivela, è riuscito a perdere sette chili. Non che prima fosse particolarmente in sovrappeso, ma seguire questo regime dietetico gli ha permesso di prepararsi al meglio per affrontare un impegno importante come i concerti in giro per l’Italia (il Pop-Hoolista Tour ha fatto registrare il tutto esaurito nelle prime quindici tappe previste). D’altra parte la Zona è una strategia alimentare seguita anche da molti atleti, perché a quanto pare sarebbe in grado di far sentire il corpo molto più energico.

D’altra parte “Una rockstar non può avere la pancetta“, soprattutto se si ha un corpo tatuato come il suo e se con l’immagine ci lavori. Nel corso della Tavola Rotonda “Oltre la dieta mediterranea” (per la presentazione del nuovo libro di Barry Sears “La Zona Mediterranea”), moderata da Paola Maugeri, Fedez ha raccontato di essersi avvicinato alla Zona per puro egoismo ma nonostante questo di sperare che i giovani siano spronati a seguire regole sane di vita, soprattutto in merito all’alimentazione. Proprio per questo l’edizione italiana del libro del dottor Barry Sears, papà della Zona, è accompagnato da un segnalibro con le cinque regole alimentari di Fedez: un modo per cercare di avvicinare i più giovani ad un tema, come quello dell’alimentazione, spesso snobbato. Perché come dice il rapper stesso: “È importante avere un’educazione” riferendosi all’educazione alimentare.

Parlando più nello specifico di tutta l’energia che gli occorre nel corso dei suoi tour e non solo, Fedez rivela che: “In effetti ci vuole un sacco di energia per i concerti. Seguo una dieta ferrea (ma poi non proprio così ferrea visto che la Zona permette di mangiare tantissime cose) e ho smesso di fumare da due mesi“. Ma come mai Fedez tiene così tanto alla sua alimentazione? La risposta la dà lui stesso: “Sono molto ipocondriaco e la mia ipocondria mi ha spinto ad essere salutista“.