Procedono velocemente i lavori indispensabili per mettere in produzione Fast & Furious 8, e non potrebbe essere altrimenti, visto l’enorme successo del capitolo precedente, che in tutto il mondo ha incassato circa un miliardo e mezzo di dollari (e arrivando a essere il film col più alto incasso di tutti i tempi in Cina, mercato sempre più importante per i blockbuster).

L’ottavo episodio di una saga partita malissimo e poi divenuta un fenomeno planetario dovrà ripartire però in qualche modo da zero: come tutti sapranno, Fast and Furious 7 è divenuto un work in progress a causa della morte improvvisa di Paul Walker, che aveva provocato non solo grande commozione nel cast e nel pubblico, ma anche un arresto della produzione e problemi da risolvere di non piccola entità.

Il film si è quindi trasformato in una sorta di tributo postumo all’attore e Fast & Furious 8 dovrà prendere il via da questa assenza importante. A mandare avanti il carrozzone è come sempre il protagonista, produttore e promotore Vin Diesel, che ha già iniziato a scatenare la fantasia dei fan pubblicando sul proprio profilo Instagram la foto di un poster del nuovo episodio del franchise.

E, stando all’immagine, dopo il Brasile, Londra e gli Emirati Arabi, si profila all’orizzonte un ritorno a casa: quello ritratto nella foto è infatti lo skyline di New York, come in effetti era già stato promesso dall’entourage di Vin Diesel.

Poco altro si sa della pellicola, se non che l’uscita nelle sale è stata preventivata per il 2017, ma al momento non si hanno ancora notizie di un possibile regista che possa dirigere il film. Si parla di “potere” più di “volere” perché, come si può facilmente immaginare, non è certo semplice immaginare e mettere in scena i furibondi stunt automobilistici che hanno reso famosa la saga.

Dopo il settimo faticosissimo capitolo pare che James Wan si sia tirato fuori da eventuali altri episodi, mentre il cineasta storico del franchise, Justin Lin, è occupato almeno per due anni con il terzo Star Trek, Beyond. Unica sicurezza, probabilmente, è il ritorno del personaggio di Kurt Russell, che promette di essere una figura chiave negli sviluppi della saga.

fast_&_furious_8_poster