C’è grande fermento alla Universal Pictures per la messa in cantiere di Fast & Furious 8 dopo che il precedente capitolo della saga action ha incassato ben un miliardo e mezzo di dollari in tutto il mondo risultando il film col maggiore risultato al botteghino del 2015 dopo Jurassic World e il quarto della storia del cinema contemporaneo.

Tuttavia la casa di produzione sta riscontrando alcune difficoltà per quanto riguarda la ricerca di un nuovo regista cui affidare l’ottavo episodio del franchise, dopo che il regista del film precedente, James Wan, ha rifiutato una generosissima offerta economica per dedicarsi a The Conjuring 2.

In realtà il regista di Saw e Insidious e la Universal avrebbero un accordo riguardante gli episodi numero 8 e 9 di Fast & Furios, ma dopo l’estenuante storia produttiva del 7 – funestato dalla tragica morte nel mezzo delle riprese di Paul Walker – al cineasta sarebbe stato concesso di ritirarsi senza conseguenze.

Nel frattempo lo sceneggiatore Chris Morgan sarebbe intento a scrivere lo script di Fast & Furious 8, che come già noto sarà ambientato a New York, e la richiesta di un regista cui sottoporre la parte scritta del progetto si fa sempre più pressante. Sarebbe fallito anche un tentativo di marcia indietro che avrebbe condotto a Justin Lin, colui che ha reso grande il franchise traghettandolo dal relativamente ignoto Tokyo Drift fino allo strabordante sesto episodio. Questi però è occupato con la direzione di Star Trek Beyond e non sarebbe interessato a tornare sui suoi passi.

Le vere ragioni di questi continui rifiuti sono ovviamente ignote ma alcuni attribuiscono una parte di responsabilità a Vin Diesel, protagonista indiscusso e produttore del ciclo cinematografico. L’attore – che è stato anche regista ma cui non si penserebbe di affidare questo film – sarebbe infatti noto per la puntigliosità con cui esamina gli script e le chiamate a notte fonda con cui assilla i cineasti circa i dialoghi dell’opera e i dettagli riguardanti il suo personaggio.

La Universal non si trova ancora con l’acqua alla gola, d’altro canto l’uscita di Fast & Furios 8 è prevista per aprile 2017, ma i molti contatti presi con registi specializzati nel genere action, sia affermati che relative nuove promesse, raccontano di una certa comprensibile fretta.