Le prime due stagioni di Fargo si sono rivelate tra le novità più interessanti viste nel panorama televisivo recente. Interessanti e con dei cast davvero di primo livello in cui figuravano, tra gli altri, Kirsten Dunst, Billy Bob Thornton e Martin Freeman. La terza, in arrivo nel 2017, promette di non essere da meno fin dal primo nome annunciato tra gli attori, quello di Ewan McGregor.

L’interprete scozzese, che sta per tornare a vestire i panni di Mark Renton nell’atteso remake di Trainspotting di cui sono appena partite le riprese, non avrà una semplice parte. Nella stagione tre di Fargo, Ewan McGregor avrà il ruolo dei due fratelli Emmit e Ray Stussy. Un impegno doppio in cui l’attore 45enne potrà mostrare tutta la sua versatilità.

I fratelli Stussy saranno tra i personaggi principali della terza stagione di Fargo, la serie liberamente ispirata alla pellicola cult dei fratelli Coen del 1996 che ha vinto due premi Oscar. Al momento al riguardo le notizie non sono ancora molte. Si sa soltanto che le riprese dovrebbero cominciare nei prossimi mesi e che la messa in onda è prevista negli Stati Uniti sempre sul network FX nel corso del 2017.

Se la prima stagione era ambientata nel 2006 e la seconda andava indietro fino al 1979, questa volta Fargo farà un salto temporale in avanti e racconterà delle vicende dei due fratelli interpretati da Ewan McGregor nel 2010. L’ambientazione sarà sempre quella dello stato del Minnesota e la stagione dovrebbe essere composta da 10 episodi.

In attesa di ulteriori informazioni sul cast della serie, questo primo ingresso fa ben sperare e alzare ulteriormente la curiosità e l’attesa nei confronti di una terza stagione di Fargo che si fa subito molto promettente.