A parlare, raccontando come sta vivendo questi mesi in carcere, è la fidanzata di Fabrizio Corona, Silvia Provvedi, nota come una delle Donatella, che gli è sempre stata al suo fianco, non abbandonandolo mai nemmeno nei momenti più difficili. “È stato un anno duro ma siamo ancora in piedi e stiamo cominciando a rinascere. Vediamo la luce in fondo al tunnel e sappiamo che presto tutto si risolverà. I giudici restituiranno la libertà a Fabrizio e allora potremo valorizzare il nostro legame che è fortissimo e realizzare i nostri progetti che sono grandi” ha confidato la Provvedi al settimanale “Oggi”.

Come ricorderete, infatti, Corona è stato definito un “delinquente non professionale” ma, nonostante ciò, non gli è stato concesso dal giudice della Sorveglianza di Milano l’affidamento in prova in una comunità. Ora Corona ha cambiato look e, dopo altri quattro mesi di carcere, ha sfoggiato capelli rasati a zero e un volto scavato a causa dello sciopero della fame.

La fidanzata di Corona, che resta in attesa della sua “liberazione”, non è andata in vacanza questa estate, rimanendo con la madre e con il figlio dell’ex re dei paparazzi. “Fabrizio è un detenuto modello, gli hanno anche affidato dei ragazzi da seguire come tutor, fa un sacco di cose, scrive tantissimo e ha quasi finito un libro su quest’anno di galera” ha dichiarato ad “Oggi”.