Periodo turbolento per Fabrizio Bracconeri, lo storico volto di “Forum” diventato famoso da ragazzo con la serie “I ragazzi della terza C”. Il conduttore televisivo è stato chiamato in aula a Viterbo per rispondere dell’accusa di furto di metano ai danni dell’Italgas avvenuto nel periodo tra il 2011 e il 2013, quando Bracconeri viveva proprio a Montorsi, nel viterbese.

In tribunale, però, si è presentato solo il suo legale, l’avvocato Stefano Marzano, anche lui famoso per aver partecipato al programma Mediaset condotto all’epoca da Rita Dalla Chiesa. L’attore dai capelli rossi, invece, non c’era perchè ricoverato a Palermo per motivi non specificati. La notizia si è appresa dal suo profilo social dove ha pubblicato un foto che immortala il braccialetto che indica il ricovero, lanciando dei messaggi che però tranquillizzano i suoi fan: “Miglioro però… anche se dicono che sono morto e altre ca**ate!!“; “Ho passato 20 giorni da incubo!!! Non si capiva cose avessi …ora va meglio molto meglio“. Le condizioni fisiche di Bracconeri sembrano, quindi, migliorare anche se sono ancora ignoti i motivi della sua permanenza in ospedale quindi, per adesso, non resta che aspettare nuovi aggiornamenti sui suoi profili per saperne di più.