Ottima performance italiana agli European Film Awards di quest’anno, per quanto al momento si possa parlare solo delle candidature.

Il film di Paolo Sorrentino, Youth – La giovinezza, è risultato infatti il più nominato (5 i premi che potrebbe ricevere), e anche il dramma intimo di Nanni Moretti, Mia madre, non si è comportato male collezionando 2 citazioni.

La pellicola dal taglio internazionale di Sorrentino, che già aveva vinto come miglior film ai premi europei grazie a La grande bellezza, è stata candidata come miglior pellicola e Sorrentino stesso come miglior regista (con lui anche Moretti).

A convincere la giuria anche le prove attoriali: bis di Youth – La giovinezza, che candida Michael Caine e Rachel Weisz, e orgoglio italiano per la nomination a Margherita Buy, protagonista di Mia madre. Sorrentino infine è stato candidato anche come miglior sceneggiatore.

Per scoprire chi saranno i vincitori dell’edizione 2015 dei prestigiosi European Film Awards toccherà attendere il 12 dicembre, quando si svolgerà la cerimonia di premiazione a Berlino.

Di sicuro i rivali più agguerriti dei due italiani sono Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza, film vincitore del Leone d’oro della Mostra di Venezia, il surreale The Lobster del greco Yorgos Lanthimos, il colossale piano sequenza da 120 minuti di Victoria e infine il commovente 45 anni.

Queste la lista delle candidature ufficiali:

Miglior Film Europeo
The Lobster
Mustang
Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza
Rams
Victoria
Youth

Miglior Regista Europeo
Malgorzata Szumowska, Corpi
Yorgos Lanthimos, The Lobster
Nanni Moretti, Mia Madre
Roy Andersson, Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza
Sebastian Schipper, Victoria
Paolo Sorrentino, Youth

Miglior Attore Europeo
Michael Caine, Youth
Tom Courtenay, 45 anni
Colin Farrell, The Lobster
Christian Friedel, 13 Minutes
Vincent Lindon, La legge del mercato

Miglior Attrice Europea
Margherita Buy, Mia Madre
Laia Costa, Victoria
Charlotte Rampling, 45 anni
Alicia Vikander, Ex Machina
Rachel Weisz, Youth

Migliore Sceneggiatore Europeo
Radu Jude and Florin Lazarescu, Aferim!
Alex Garland, Ex Machina
Andrew Haigh, 45 anni
Yorgos Lanthimos e Efthymis Filippou, The Lobster
Roy Andersson, Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza
Paolo Sorrentino, Youth

Miglior Documentario Europeo
Amy
Dancing with Maria
The Look of Silence
A Syrian Love Story
Toto and His Sisters

Miglior Film d’Animazione Europeo
Adama
Vita da pecora
Song of the Sea

Miglior Commedia Europea
La famiglia Belier
Dio esiste e vive a Bruxelles
Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Premio Fipresci – Migliore Rivelazione Europea
Goodnight Mommy
Limbo
Mustang
Slow West
Summers Downstairs