Sulle polemiche che sono seguite in merito alla scelta di Sky di affidare la conduzione del daytime di X Factor ad Aurora Ramazzotti, è intervenuto anche qualcuno che la ragazza la conosce piuttosto bene. Stiamo parlando di Eros Ramazzotti, padre di Aurora, che non ha affatto preso bene tutto quanto si è scatenato sul web dopo che è stata resa pubblica la notizia su sua figlia.

Le accuse principali rivolte ad Aurora Ramazzotti – e a cui Eros ha cercato di rispondere con molta efficacia – sono state quelle di essere raccomandata (perché figlia di due genitori famosi, Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker), di essere troppo giovane e inesperta e di non aver dunque fatto nemmeno un po’ di gavetta.

In realtà Aurora Ramazzotti è da diverso tempo molto attiva e seguitissima sui social e sembra che tutto ciò che faccia abbia poi una grande eco: ragion per cui chi l’ha scelta per questa nuova avventura (la prima?) professionale, avrà certamente pensato anche al grande interesse che la ragazza potrebbe calamitare su di se e indirettamente sul programma.

Ecco dunque il lungo post pubblicato su Instagram in cui Eros Ramazzotti difende a spada tratta la figlia (accompagnato dalla foto di uno scimpanzé che ride):

Cari ragazzi/e, i genitori di Aurora (io sono il padre se non si era capito, non quello della foto) oltre ad aver fatto la gavetta avendo ottenuto calci nel culo e porte in faccia da quasi tutti, oggi, con la grinta e il talento che mi/ci distingueva dalla massa, fanno lavorare migliaia e migliaia di persone in quasi tutto il mondo. Sentire la becera gente attaccare Aurora Ramazzotti come quella “raccomandata” e paragonarla al nepotismo schifoso di una società marcia come la nostra, mi VIENE LETTERALMENTE DA RIDERE. Noi ci siamo fatti il mazzo per arrivare dove siamo e non abbiamo rubato, ripeto “RUBATO” nulla a nessuna e tantomeno “UCCISO”. Eravamo UMILI, e UMILI RESTEREMO e non sarà un applauso in più a cambiare la nostra visione della vita. Smettetela di nascondervi dietro un falso nome a sparare sentenze anche moooolto offensive nei confronti di chi ha più possibilità e che verosimilmente ve le dimostrerà alla grande,sbugiardandovi alla prima occasione. Quando questo sistema in Italia andrà a morire penso si vivrà tutti meglio, chi con più, chi con meno, questa sarà la vita, e questo dovremo accettare, TUTTI, senza INVIDIA ps: e fatevela na risata.

Ps: Aurora è stata presa da professionisti che ogni giorno selezionano migliaia di persone non certamente TUTTE con anni di gavetta alle spalle o con diplomi vari.. Dobbiamo metterci in testa che la vita oggi va così”.