E’ l’astro nascente dello star system americano: protagonista di “Shameless”, dove interpreta una ragazza sveglia che si prende cura di fratelli e sorelle e del padre alcolizzato, Emmy Rossum imperversa sulle cover dei magazine di mezzo mondo e i suoi look sono costantemente paparazzati dai fashion blogger.Insomma, non potete permettervi di non sapere chi è.

Ecco dunque qualche dritta per non sfigurare in eventuali conversazioni mondane su celebrities e dintorni.

1. “Shameless” è una serie americana che nasce come adattamento dell’omonima serie inglese e arriva a superare l’originale quanto a successo di pubblico e critica. E’ giunta alla quarta stagione, va in onda ogni lunedì in prima serata su Joi di Mediaset Premium e racconta – in chiave politicamente molto poco corretta – di una scapestrata famiglia della periferia di Chicago.

2. Il primo ruolo di rilievo per Emmy Rossum arriva nel 2003 nel film di Clint Eastwood “Mystic River”, dove interpreta la figlia del protagonista Jimmy Markum (Sean Penn).

3. Emmy è un’ottima cantante: dai 5 ai 12 anni ha fatto parte di un importante coro di New York esibendosi addirittura con Placido Domingo e Luciano Pavarotti; dopo aver recitato nel musical di Joel Schumacher “Il fantasma dell’opera” (2004), ha ricevuto diverse proposte per registrare album di musica classica ma ha preferito intraprendere una carriera solista incidendo tre dischi pop/rock.

4. Emmy è attivissima anche sul fronte filantropico: è ambasciatrice di YouthAIDS e portavoce di PiNKiTUDE, campagna di sensibilizzazione sul cancro al seno.

5. Emmy è fidanzata col regista indipendente Sam Esmail che l’ha diretta nel film “Comet”, presentato venerdì 13 giugno al Los Angeles Film Festival.

6. Sui social gira il trailer di un finto film con Beyoncé e Jay Z in cui la Rossum compare accanto, tra gli altri, a Sean Penn e Jake Gyllenhaal.