Che fosse l’anno giusto per lei l’avevamo intuito, vuoi per il suo impegno nel sociale, vuoi per le sue performance da attrice che negli ultimi mesi hanno davvero lasciato senza fiato.

Quest’anno ad aggiudicarsi l’Emmy 2011 è stata la bellissima e virtuosa Kate Winslet.

L’attrice ha vinto già nel 2000 un Grammy nella categoria Migliore Album – Racconto per Bambini,  nel 2008 ha ottenuto l’Oscar grazie al film The Reader.

Oggi conquista l’Emmy come migliore attrice protagonista di una miniserie TV (Mildred Pierce).

Durante la cerimonia sono stati distribuiti diversi premi che hanno portato sull’olimpo delle serie titoli già noti al grande pubblico : per il quarto anno consecutivo vince infatti Mad Men come miglior serial drama, mentre per il secondo anno consecutivo Modern Family è la migliore serie comica.

Torna a vincere anche Jim Parsons, che già trionfatore l’anno scorso si conferma migliore attore protagonista di una serie comica grazie a Big Bang Theory.

Tra i premi che hanno sorpreso di più c’è quello assegnato a Kyle Chandler, che in questi giorni ammiriamo su grande schermo grazie a Super 8.

A contendere lo stess premio c’erano grandi nomi quali Steve Buscemi per (Boardwalk Empire, Michael C. Hall  per Dexter e Hugh Laurie per l’intramontabile Dr. House.

Su tutti ha quindi primeggiato Chandler grazie  a Friday Night Lights.