Di ritorno dalla sua avventura a Copenaghen all’Eurovision song contest 2014, Emma Marrone ha rilasciato alcune dichiarazioni a Vanity Fair che hanno creato un’enorme discussione attorno al personaggio di Suor Cristina, l’idolo di The Voice Italia lodato in tutto il mondo. “Gli italiani si scandalizzano per me, ma non per una suora che si fa un selfie con banana in tv” rivela la cantante salentina che negli ultimi giorni è stata tanto chiacchierata sul web per il suo outfit piuttosto audace scelto per l’esibizione finale del Festival (guarda qui la foto di Emma Marrone all’Eurovision song contest).

Ma non è finita qui, perché la Marrone non attacca solo le scelte “social” di Suor Cristina che qualche settimana fa aveva postato sul suo profilo twitter una selfie con una banana come gesto di lotta contro il razzismo (guardate qui l’immagine di Suor Cristina). La vincitrice della nona edizione di Amici di Maria De Filippi, perché ricordiamo che anche Emma proviene da un talent show, si scaglia contro Sister-Ax proprio per la sua scelta di partecipare a un programma televisivo che, stando alle sue dichiarazioni, sarebbe “un insulto a quelli che come me sono nello showbiz: in tv ci vai per avere successo, altrimenti se hai un dono prendi i bambini dalla strada e ci fai un coro”.

Dopo il grande trionfo per il suo pessimo inglese all’Eurovision Song Contest (ne avevamo parlato qui) e le sue lamentele per il trattamento ricevuto dalla stampa italiana, la Marrone non ha pensato minimamente di risparmiarsi altre evitabilissime critiche. Le prime, ovviamente, sono arrivate proprio dal coach di Suor Cristina, lo zio J-Ax che su twitter ha utilizzato un suo axforismo per rimettere il riga la cantante. Ecco le sue parole.

Foto tratta dall’account twitter @VoiceItalia