Brutta avventura per Sir Elton John. La popstar britannica è stata infatti costretta a cancellare due tappe del suo tour  a causa di un’infezione batterica contratta mentre si trovava in Sudamerica. Elton John è stato immediatamente ricoverato per ricevere tutte le cure del caso, visto che l’infezione contratta era potenzialmente mortale.

La popstar si è sentita male mentre stava volando da Santiago del Cile a Londra, e non appena atterrata all’aeroporto britannico, è stata immediatamente ricoverata d’urgenza presso il reparto di terapia intensiva di un ospedale londinese. Le condizioni di salute di Elton John al momento risultano essere in netto miglioramento, tant’è che l’artista si troverebbe nella propria casa, stando a quello che ha comunicato uno dei suoi portavoce.

Quello che è accaduto, però, lo costringerà a stare a riposo almeno per qualche tempo e il ritorno sul palco, molto probabilmente, si verificherà il prossimo 3 giugno, quando è in programma proprio un concerto nella città di Londra. Il tour europeo di Elton John toccherà poi anche l’Italia, il 14 luglio a Mantova.

Nel comunicato diffuso dal portavoce della popstar, Elton John ha ringraziato i fans e i medici che si sono occupati di lui. Queste le parole che l’artista ha dedicato loro: “Sono tanto fortunato ad avere i più incredibili e leali dei fans e mi scuso se sono costretto a deluderli e sono molto grato nei confronti dello staff medico che si è preso cura di me in modo così eccellente“.