Nuovi problemi nell’aria per Elton John: il Baronetto questa volta si troverebbe coinvolto in una nuova bagarre, con nuove accuse, questa volta anche molto consistenti. Il cantante britannico è stato infatti accusato di molestie sessuali nei confronti dell’ex guardia del corpo Jeffrey Wenninger, che ha lavorato per la popstar britannica dal 2002 al 2014.

I fatti risalirebbero infatti al 2014 e, a detta dello stesso ex bodyguard, la popstar in più occasioni gli avrebbe riservato delle attenzioni non proprio opportune, tra palpeggiamenti nelle zone basse e avances spinte: secondo lo stesso, infatti, queste scene sarebbero accadute “in diverse e ripetute occasioni, con una escalation dal 2010 in poi”.

Come rivelato dallo stesso Wenninger a TmZ, sono state molte le occasioni in cui la popstar britannica avrebbe cercato di “allungare” le mani su di lui: nella causa l’ex bodyguard ha parlato di alcune delle molestie che avrebbe ricevuto dalla popstar come quando, in macchina con lui,  la stessa avrebbe cercato di mettere le sue mani nei pantaloni del bodyguard e di come avrebbe cercato di toccargli le “parti basse”. Tra le altre accuse l’ex bodyguard ha rivelato che la popstar gli avrebbe chiesto di “tirare fuori il suo amichetto” per dire “ciao allo zio Elton”, oltre ad avergli strizzato i capezzoli dicendogli “sei una cosa meravigliosa”.

Accuse piuttosto serie, gravi e pesanti che sono state prontamente silurate dallo staff legale di Elton John il quale ha replicato come questa causa legale sia priva di fondamenta e sarebbe stata intentata dall’ex guardia del corpo in quanto “scontenta” e “in cerca di pagamenti extra non dovuti“. Da questa causa, infatti, Wenninger punta a ottenere un risarcimento danni per “aver temuto per il suo benessere fisico” seguito da uno stato di angoscia mentale e fisica.

Elton John: continua la discussione con Stefano Gabbana

Come se questa situazione non sembrasse già abbastanza scomoda, la metà della casa di moda Dolce&Gabbana, Stefano Gabbana, ha condiviso la notizia lasciando un suo commento.

Se si pensava che la loro bagarre per via dei bambini nati con procreazione assistita (come i figli di Elton John) fosse storia passata e sepolta da una tregua a quanto pare non è così: negli scorsi giorni, infatti, lo stilista è tornato a punzecchiare la popstar con una frecciatina: “E adesso??? #karma se mai fosse vero cosa racconterà a suo figlio?”.

E adesso??? #karma se mai fosse vero cosa raccontera' a suo figlio?

A post shared by stefanogabbana (@stefanogabbana) on

A questo punto non resta che attendere sviluppi e vedere come si evolverà la questione.