Ma quale sedotta e abbandonata, la bella Elisabetta Canalis, mollata dalla star di Hollywood George Clooney, ha trovato già come rifarsi del trovato subito e di tutte le accuse di troppa timidezza mosse dall’ex.

Sembra infatti che l’ex velina sia stata avvistata a cena con Roberto Ruffin, proprietario della S.M.I. (Stars Management Italia), agenzia di spettacolo nella quale fanno parte molti personaggi della televisione, moda e quant’altro.

In barba a quanti la volevano disperata di ritorno fra le braccia di Bobo Vieri, Elisabetta si è data un bel da fare per cercare di cambiare orizzonti. Come si dice delle minestre riscaldate ?

Stando ai ben informati i due avrebbero passato lunghe serate insieme in quel di Padova e in quel di Napoli dimostrando anche un certo particolare affiatamento.

Chi la conosce bene ha definito quella negli scatti con Ruffin, un’ “Elisabetta che non si vedeva da tempo”.

Stando a George Clooney, tra i motivi della fine della love story italo americana ci sarebbero state e pressioni che la Canalis era solita fare continuamente in materia di matrimonio.

Speriamo che la bella Elisabetta trovi il suo principe azzurro e possa coronare il suo “desiderio” di famiglia, magari con lo stesso Roberto Ruffin.

Tra italiani magari, sarà più semplcie comprendersi!

Nel frattempo George continua imperterrito con il lavoro, è infatti impegnato con lo sci-fi  thriller Gravity (2012) di Alfonso Cuarón accanto a Sandra Bullock, mentre è in pre-produzione l’action movie misto a commedia, The Man from U.N.C.L.E. (2012), dell’amico Steven Soderbergh, scritto da Scott Z. Burns e David Campbell Wilson.