Non è la prima volta che Elisabetta Canalis si dedica alla beneficenza. Per questa occasione la bella showgirl ha però scelto un modo particolare per farlo, mettendo all’asta il suo smartphone contenente foto e video esclusivi della sua vita privata, compresi selfie piccanti e immagini maliziose tra le mura di casa con il marito Brian Perri. Fino al 18 maggio il cellulare della velina è in vendita online e verrà poi ceduto al miglior offerente. L’iniziativa della Canalis rientra nel progetto di aste benefiche organizzate dal sito “CharityStars” che coinvolge personaggi famosi del mondo dello spettacolo con lo scopo di raccogliere fondi a favore di giuste cause. Questa volta la showgirl si è lanciata nel progetto per sostenere la costruzione di un rifugio per cani abbandonati.

Elisabetta, d’altronde, si è sempre data da fare nell’ambito della beneficenza, basti ricordare che, dopo il matrimonio con Brian, ha addirittura messo all’asta il suo abito nuziale per raccogliere fondi per una comunità di Alghero che si occupa di persone bisognose. L’ex beniamina di “Striscia la Notizia” ha anche partecipato a missioni in Libano e in Danimarca, tanto che da poco si è guadagnata un posto tra gli Ambasciatori dell’UNICEF Italia.