Elisa Isoardi, conduttrice televisiva salita alle luci della ribalta per la sua attuale relazione con Matteo Salvini, ha voluto osare posando in un servizio fotografico sensuale per il settimanale di gossip “Gente“.

Nell’intervista al rotocalco, la presentatrice Rai ha così parlato delle sue prossime vacanze estive che trascorrerà col compagno:

“Io e lui abbiamo la passione comune per le passeggiate in montagna. Sono piemontese, nata e cresciuta tra i monti, il mio habitat è quello. Significa concepire il relax, il benessere allo stesso modo. Scoprire di avere gli stessi gusti è stato una delle tante belle sorprese. È un periodo di profonda felicità per me. Non vorrei sciuparlo parlandone, meglio goderselo“.

Insomma, un periodo d’oro per la Isoardi, molto impegnata anche a livello professionale in un programma tutto nuovo che andrà in onda su Raiuno. Parlando di sè la presentatrice, che nelle foto appare bellissima in costume da bagno, ha però rivelato di aver avuto in passato un rapporto conflittuale con il suo corpo di cui solo con il tempo ha preso consapevolezza:

“Non sono sempre stata così disinvolta. Da bambina ero davvero bella, ero una specie di bambola con lunga chioma e occhioni. A 13 anni, però, ho avuto un’implosione, anzi un’esplosione: tanti chili di troppo, occhiali da vista e un improbabile look a caschetto. I miei compagni mi prendevano in giro. Ne soffrivo, ma siccome sono orgogliosa non lo mostravo. L’unica che conosceva il mio disagio era mamma, così mi mandò ad un campus estivo di pallavolo. Quando venne a riprendermi quasi non mi riconosceva: ero cresciuta, alta, snella, le forme iniziavano a vedersi. E, finalmente, sorridevo: avevo fatto pace con il mio corpo“.

Ad oggi la conduttrice è finalmente serena ed orgogliosa del suo fisico, anche se ha voluto sottolineare che nelle relazioni sociali non punta affatto sul suo corpo:

“Io sono una donna pratica, concreta per nulla maliziosa. Se gioco a fare la femme fatale mi viene da ridere. Quando ero più giovane e insicura pensavo che una minigonna e un tacco alto potessero fare la differenza. Oggi sono certa che il potere di seduzione stia in gran parte nella testa, nel saper conversare, nell’essere aggiornate”.