Elisa, che non è nuova ad interpretare musicalmente sequenze cinematografiche – si pensi alla cover di Mia Martini di Almeno tu nell’universo per la colonna sonora della pellicola  Ricordati di me diretto da Gabriele Muccino, ma anche del film Velma, del giovane e talentuoso autore Piero Tomaselli – quest’anno ha calpestato per la prima volta il tappeto rosso del Festival Internazionale del Cinema di Roma per aver cantato la traccia che accompagna il titolo dell’opera di Roberto Faenza, Un giorno questo dolore ti sarà utile.

La canzone, scritta da Michele Von Buren, ed arrangiata dall’autore delle musiche del film, Andrea Guerra, è edita dall’etichetta discografica Sugar e sarà lanciata sul mercato insieme alla distribuzione del film nelle sale cinematografiche italiane, nel febbraio del prossimo anno.

Il testo della canzone parla della opportunità che la vita continuamente ci offre per tornare ad essere felici e di come si possano affrontare gli eventi più dolorosi per poi realizzarsi nuovamente in un sentimento di amore reciproco.

La pellicola, le cui riprese sono state girate interamente in America con la partecipazione straordinaria di Marcia Gay Harden e Ellen Burstyn, entrambe vincitrici di un premio oscar, è tratto dal libro dell’autore Peter Cameron, diventato popolare grazie alla descrizione che fa, con la dovuta levità, della città di New York.