Alle audizione al buio aveva conquistato i quattro coach, Elhaida Dani aveva scelto Riccardo Cocciante.

Non ha fatto molta fatica a conquistare tutti la meravigliosa voce di Elhaida Dani a The voice Italia. Fin dalle audizioni al buio, Raffaella Carrà, Piero Pelù, Noemi e Riccardo Cocciante erano stati colpiti da questa voce che cantava un brano niente affatto facile come ‘Mama knows best’ di Jessie J. Si erano girati tutti.

Ognuno a suo modo le aveva fatto i complimenti, il solito Piero Pelù non si era risparmiato ‘Uragano’, ‘Incredibile’, ‘Una forza della natura’, sono solo alcuni. Elhaida Dani, 19 anni, molto bella, aveva scelto Riccardo Cocciante per iniziare il suo percorso a The voice Italia. Al massimo del suo entusiasmo, notoriamente il coach è piuttosto pacato, era esploso con un ‘Sei veramente una potenza’.

Per Riccardo Cocciante è stato un autentico colpo di fortuna, nella fase delle audizioni al buio è stato certamente il meno gettonato. Elhaida Dani ha molti punti a suo vantaggio, naturalmente bella, ha una notevole presenza scenica, una voce straordinaria e grinta da vendere. Non a caso ha vinto l’edizione rumena di ‘Star Academy’. Nel 2012 è arrivata prima al ‘TopFest’ con un inedito.

Anche nell’esibizione di ieri sera nella seconda puntata di The voice Italia Live Show è stata perfetta, ancora una volta ha fatto sfoggio della sua potente vocalità. Un’ottima interpretazione di ‘All by myself’. Anche questa volta gli altri coach si sono complimentati, Raffaella Carrà si è alzata in piedi. Una forte emozione che si è andata ad aggiungere a quella del duetto fra Gianna Nannini e Riccardo Cocciante.

Elhaida Dani potrebbe essere definita la voce che arriva da Tirana pronta a vincere la prima edizione di The voice Italia. Solo una piccola osservazione, ma non dovrebbe essere una voce italiana a vincere? È pur vero che il talento è talento ovunque, però …

Guarda il video della sua prima esibizione a The voice Italia.