Siamo orgogliosi di annunciare che il nostro tour europeo riprogrammato, ora battezzato ‘The Nos Amis Tour’, partirà il 13 febbraio. Non possiamo aspettare ancora di vedere i vostri meravigliosi volti”. Così gli Eagles of Death Metal hanno annunciato su facebook la ripresa del tour che erano stati costretti a cancellare dopo i terribili fatti di Parigi.

89 le vittime dell’ormai tristemente noto teatro parigino Bataclan, dove i terroristi fecero irruzione, lo scorso 13 novembre, proprio mentre gli Eagles of Death Metal si stavano esibendo. La band, che ha perso anche diversi collaboratori, era rientrata, sconvolta, negli Stati Uniti, annullando tutte le date europee, tra cui quelle previste in Italia per i primi di dicembre. Il gruppo aveva tuttavia garantito che sarebbe tornatao per recuperare le date perse.

Promessa mantenuta: il nuovo tour europeo riaprirà da Stoccolma, il 13 febbraio; Hughes e soci torneranno quindi a Parigi, all’Olympia, il 16 febbraio, per poi approdare in Italia con 3 imperdibili date, il 27 febbraio al New Age di Roncade, Treviso, il 28 all’Hiroshima mon amour di Torino e il 29 all’Orion di Ciampino, Roma. Il tour proseguirà fino a fine marzo, interessando anche Austria, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera e Germania. Ribattezzato ‘The Nos Amis Tour’, la tournée sarà dedicata alle vittime del Bataclan.

Tutti i biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di martedì 22 dicembre.

Formatisi nel 1998, gli Eagles Of Death Metal si fecero conoscere con la raccolta “The Desert Sessions Volumes 3 & 4″ di Josh Homme, uscita quell’anno. Il vero e proprio album di debutto sarà però ‘Peace, Love, Death Metal’, del 2004. Seguirà “Death By Sexy”, disco del 2006. Il terzo album è intitolato “Heart On” mentre l’ultimo lavoro, “Zipper down”, è del 2015.

A meno di un mese da quel terribile 13 novembre, gli Eagles Of Death Metal erano tornati ad esibirsi nella capitale francese unendosi agli U2 sul palco dell’AccorHotels Arena, la sera del 7 dicembre 2015, quando, sventolato la bandiera francese, hanno dichiarato: “Parigi ti amiamo e non rinunceremo mai al rock and roll”.