È morto Paolo Villaggio, noto attore, comico e scrittore che ha partecipato a film di registi come Fellini, Monicelli e Ferreri. Nel 1992 ha ricevuto il Leone d’Oro alla Carriera in occasione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia mentre nel 2000 ha ottenuto il Pardo d’onore alla carriera al Festival del cinema di Locarno.

L’attore era ricoverato da alcuni giorni al Policlinico Gemelli di Roma: è deceduto all’età di 84 anni.

Paolo Villaggio e il personaggio di Fantozzi

Classe 1932, Villaggio interpretò il professor Kranz, Giandomenico Fracchia ma soprattutto il ragionier Ugo Fantozzi che lo ha fatto conoscere al grande pubblico. Il primo film su Fantozzi venne realizzato nel 1975 con la regia di Luciano Salce; a seguire i film “Fantozzi contro tutti” (1980 – di cui Villaggio fu anche regista), “Fantozzi subisce ancora” (1983), “Superfantozzi (1986), “Fantozzi va in pensione” (1988), “Fantozzi alla riscossa” (1990), “Fantozzi in paradiso” (1993), “Fantozzi – Il ritorno” (1996), tutti con la regia di Neri Parenti. L’ultimo film su Fantozzi, diretto da Domenico Saverni, dal titolo “Fantozzi 2000 – La clonazione”, risale invece al 1999.

A comunicare la morte di Paolo Villaggio è stata la figlia Elisabetta su Facebook che, allegando una foto in bianco e nero, ha scritto il seguente post: “Ciao papà, ora sei di nuovo libero di volare”:

Morte Paolo Villaggio, le reazioni