Una delle voci più particolari del panorama musicale compie oggi 30 anni: stiamo parlando di Duffy, una voce davvero potente concentrata in solo 1 metro e 58 centimetri.

Considerata assieme ad Adele e Amy Winehouse uno degli esponenti della nuova generazione del “soul bianco” Duffy, il cui nome esteso è Aimée Ann Duffy ha conquistato il mondo nel 2008 grazie alla sua hit Mercy, contenuta nell’album Rockferry, pubblicato nello stesso anno del singolo diventando il più venduto nel Regno unito e quarto a livello mondiale.

Nata nel Galles, Duffy comincia a cantare a 15 anni: nel 2003 partecipa alla versione gallese di X Factor, classificandosi seconda. Da qui comincia la sua carriera musicale: nel 2004 partecipa a due brani per l’album dei Mint Royale “See You In The Morning” e poco dopo viene presentata ad una manager musicale che fa trasferire la cantante nel cuore di Londra per incontrare l’ex chitarrista dei Suede, Bernard Butler, che le da una mano a scrivere alcuni suoi brani. Nello stesso anno pubblica il suo primo EP, Aimée Duffy, arrivando primo nella classifica musicale in Galles.

Nel 2007 pubblica solo per il Regno Unito la versione limitata di Rockferry, pubblicato a livello mondiale solamente qualche mese dopo. Nel frattempo la cantante ha raggiunto il successo grazie al singolo Mercy, mentre il suo album raggiunge le 4 milioni di copie vendute. Dopo Mercy, Duffy pubblica altri due singoli di grande successo: Warwick House e Rain on Your Parade, assieme al singolo Stepping Stone e la versione internazionale del singolo Rockferry. Durante il 2009 la cantante riscuote un grandissimo successo vincendo nella categoria Miglior Album Pop ai Grammy Awards, trionfando come Cantante femminile britannica, Rivelazione britannica e nella categoria MasterCard British Album ai Brit Awards dello stesso anno.

Nell’ottobre 2010 pubblica il singolo “Well, Well, Well” che va ad anticipare l’album Endlessly, uscito il mese dopo. Nel 2011 pubblica un nuovo singolo, My Boy, che però non ottenne grande successo; da qui la cantante annuncia la sua pausa dal mondo della musica, per iniziare a lavorare sul terzo album. Sempre nel 2010 Duffy intraprende la carriera cinematografica debuttando con il film diretto da Marc Evans, Patagonia (uscita nel 211), dove interpreta una giovane studentessa che anima le vacanze ad un giovane ragazzo argentino.

Ad oggi la cantane (che per i curiosi ha cambiato il suo colore di capelli dal biondo al castano scuro) sta ancora lavorando al suo nuovo album ma tiene sempre aggiornati i fan sui suoi social network.

Ecco alcuni suoi successi:

Mercy

Rain On Your Parade

Well, Well, Well

foto by Facebook @Duffy