I fan di Downton Abbey e del discusso Girls, giunto recentemente alla fine della sua seconda stagione, avranno di che risentirsi: rispettivamente nella quarta e nella terza stagione di entrambe verranno a mancare dei personaggi davvero cardine che hanno abbandonato lo show. Scopriamo insieme chi sono!

La fine di Girls seconda stagione (trovi una recensione dell’ultimo episodio qui!) ha portato non solo una scia di polemiche per il lavoro di Lena Dunham e di Judd Apatow, per i contenuti oscillanti tra il prevedibile (il finalone da commedia romantica tra Hannah e Adam) e l’assurdo (il disturbo ossessivo compulsivo della protagonista spuntato fuori dal nulla dopo venti episodi) ma anche delle brutte notizie: pare infatti che Christpher Abbot, il Charlie che abbiamo visto nei panni del fidanzato fin troppo zerbino di Marnie (Alison Williams) non prenderà parte alla terza stagione, già rinnovata in corso d’opera dalla HBO.

Persone molto vicine al cast affermano che “Appena sono stati avviati i lavori sulla terza stagione, Chris è entrato in contrasto con Lena. Non gli piaceva la direzione che le cose stavano prendendo, anche se è molto strano, visto che Girls gli ha dato gli ha regalato notorietà come attore”.

Dal canto suo, l’agente di Abbott afferma che l’uscita di scena dell’attore è definitiva: ““Chris è grato per l’esperienza con Lena, Judd Apatow e l’intero cast di Girls, ma in questo momento sta lavorando a numerosi altri progetti e ha deciso di non proseguire con la terza serie”.

Insomma, non ci resta che vedere come se la caverà la Dunham con lo script della terza stagione ora che uno dei co-protagonisti appena tornato alla ribalta con gli ultimi avvenimenti, non farà parte del cast.

Un altro addio doloroso aspetta anche i fan di Downton Abbey quarta stagione in arrivo in autunno: la terribile signorina O’Brien, interpretata dall’attrice Siobhan Finneran, non farà infatti parte del cast della nuova stagione (in cui, ricordiamo, soffriremo già per due altre assenza già annunciate nella seconda metà della terza stagione e nel season finale).

E’ escluso un recasting: certe cose succedono solo in Beautiful (ma anche in Spartacus, per ovvie ragioni). Dovremo semplicemente fare a meno di due personaggi che sono cresciuti, episodio dopo episodio, proprio sotto i nostri occhi, sul piccolo schermo.

Cose che capitano: vedremo come gli sceneggiatori se la caveranno a non far sentire troppo la loro assenza.