Una lunga serata all’insegna delle grandi interpretazioni e dei grandi artisti, quella andata in onda ieri sera su Rai 1, in diretta dall’Arena di Verona. Tantissimi gli ospiti che si sono avvicendati sul palco dei Wind Music Awards, ma la vera sorpresa della serata è stata l’esibizione di J-Ax in Maria Salvador (Ft. Il Cile), ultimo singolo del rapper. La stessa Rai, infatti, qualche settimana fa, a The Voice, non aveva dato il consenso all’interpretazione del brano, che ieri sera ha invece travolto l’intera Arena con un’ondata di energia.

A soli quattro mesi dall’uscita dell’album “Il bello d’esser brutti”, J-Ax è stato ieri insignito del premio per il raggiungimento del doppio disco di platino, con oltre 100 mila copie vendute e da 15 settimane nella top ten della classifica Fimi. Il brano ‘Maria Salvador’ (feat. Il Cile), tratto dall’album e già in vetta alle classifiche, supera ad oggi quota 4 milioni di visualizzazioni sul canale You Tube.

Un successo inarrestabile, quello che sta travolgendo l’artista, che a 40 anni compiuti e dopo l’esperienza con gli Articolo 31, raggiunge oggi un nuovo traguardo: “Visto come stanno andando le cose, penso di aver realizzato il disco più bello della mia carriera” ha osservato ieri.

Successo confermato dalle 15 date sold out su 15 de “Il bello d’esser brutti tour”, che ripartirà con la data zero di venerdì 26 giugno dal Polo Fieristico di Morbegno, per una sessione estiva che porterà J-Ax sui palchi di tutta Italia.

L’album “Il Bello d’esser Brutti”, doppio disco di platino e in top ten FIMI dal giorno dell’uscita (27 gennaio), si compone di 20 tracce e vede la collaborazione di artisti quali Fedez, Club Dogo, Emiliano Valverde, Valerio Jovine, Nina Zilli, Il Cile, Neffa, Weedo, Thg, Beat freaks, Roofio, Max Pezzali e Steve Luchi.

Queste le date dei prossimi appuntamenti: 26 giugno: Morbegno, Polo Fieristico; 28 giugno: Sogliano Al Rubicone (FC); 4 luglio: Roma, Rock in Roma; 12 luglio: Molfetta (BA); 17 luglio: Lignano Sabbiadoro; 21 luglio: Bellinzona; 27 luglio: Parma; 31 luglio: Villafranca (VR); 7 agosto: Palermo; 8 agosto: Catania; 10 agosto: Diamante; 14 agosto: Maglie (LE); 16 agosto: Monopoli (BA); 21 agosto: Pescara; 22 agosto: SENIGALLIA (AN); 5 settembre: Brescia; 12 settembre: Sesto San Giovanni.