Come se non bastasse la lite con il figlio di Ilona Staller, Barbara d’Urso nel corso della sua ultima puntata di stagione di Domenica Live se l’è dovuta vedere con uno dei suoi opinionisti fissi: Pierluigi Diaco.

Il giornalista, dopo essere stato ospite praticamente ogni domenica del salotto domenicale di Canale 5 commentando i siparietti delle ospiti con il dottor Alberico Lemme (ma anche i talk con “i figli di”), oggi pomeriggio, illuminato sulla via di Damasco, si è improvvisamente ribellato a questo tipo di tv “volgare” e trash della quale lui ha fatto ampiamente parte nel corso della stagione televisiva, sguazzandoci tutte le volte che gliene è stata data l’occasione con urla e accese discussioni.

Il novello Sgarbi non ha gradito “l’esibizione della pancia” di Lucia Bramieri (che era stata sottoposta ad una liposuzione), durante il talk così ha inveito contro la conduttrice: “Non capisco per quale motivo una persona deve esibire la pancia in televisione (…)” ha detto.

Poi, rivolgendosi agli altri ospiti: “la cosa divertente è venire qua ad insultare i tuoi ospiti: cafoni, volgari, galline, siete dei mostri televisivi!”. “Sei cattiva, cinica e passionale -ha detto Diaco alla d’Urso- questa è sceneggiatura televisiva! È tutto scritto a tavolino – ha urlato rivolgendosi ai telespettatori – non vi fidate! Brava d’Urso! La scrivi benissimo questa parte!”.

La conduttrice dal canto suo si è limitata a dire che essendo l’ultima puntata non gli andava di discutere. Che sia stato scritto a tavolino anche questo intervento del giornalista ex naufrago dell’Isola dei Famosi?