Emanuela Trane, in arte Dolcenera, è uno dei nuovi giudici dell’edizione di quest’anno di “The Voice of Italy“. La cantante sta facendo parlare molto di sè grazie al carattere esuberante, vulcanico ma anche molto sensibile che sta sfoggiando all’interno del talent show di Raidue.

In verità, a vederla nel quotidiano, Dolcenera è molto più pacata di quanto sembri tanto che da anni è legata sempre allo stesso compagno, il manager Gigi Campanile. Intervistata dal settimanale di gossip “Oggi” la cantautrice ha, così, parlato del suo rapporto così longevo e di come si è consolidato nel corso del tempo:

“Con grande pazienza. Ci accomuna il senso d’appartenenza, l’impressione di aver vissuto insieme anche in altre vite. L’evoluzione delle nostre personalità, negli anni, ci ha avvicinato. Per lui io sono cangiante, sempre stupefacente. Vuol sapere, invece, di lui cosa mi sorprende? Mi sorprendono sempre la forza e la sua voglia di fare“.

Dopo tanti anni, però, questo sogno d’amore non è mai stato coronato dall’arrivo di un figlio e Dolcenera ha voluto spiegare il motivo principale per cui le manca lo spirito materno, almeno per adesso:

La musica rende per sempre bambini e inibisce l’idea di essere madre. Il mio fidanzato, invece, vorrebbe un figlio già da dieci anni. [...] Vivo al momento. Non guardo al passato. Non riesco a fare una valutazione lucida sul futuro”.