Sta per tornare sul grande schermo il genio del pulp Quentin Tarantino.

La pellicola si intitola Django Unchained, e si ispira agli spaghetti western e, in particolare, al film Django del 1966 con Franco Nero.

In merito al cast è notizia di questi giorni di un cambio di guardia rispetto a quanto inizialmente previsto: sembra in effetti che Kevin Costner, inizialmente convocato per interpretare il ruolo del braccio destro del cattivo, interpretato da Ace Woody, avrebbe però dovuto rinunciare per precedenti impegni.

Così la parte andrebbe ora a Kurt Russell. L’attore non è comunque nuovo a ruoli simili, per Tarantino aveva già lavorato nel film Grindhouse – A prova di morte nel 2007.

Secondo i rumors il film racconterà la storia dello schiavo liberato, Django, interpretato da Jamie Foxx, che diventa un cacciatore di taglie sotto la guida di un tedesco, cacciatore di taglie a sua volta, interpretato da Christoph Waltz (già “bastardo senza gloria” e padre snaturato in Carnage).

La spinta che muove il protagonista nel suo viaggio è quella di trovare la moglie, schiava del crudele proprietario terriero Calvin Candie, interpretato da Leonardo di Caprio.

Un cast stellare per un film imperdibile per gli appassionati del genere.